Pescara, la colletta del libro è stata un successo!

Sono stati ben 360, per un totale complessivo di 2963 euro, i libri raccolti domenica 27 aprile nelle librerie di Pescara, in occasione dell’evento “La colletta del libro”, promosso dalle associazioni di volotariato Stella del Mare, Caritas Diocesana Pescara-Penne, e Casa Circondariale di Pescara, con il sostegno del Centro Servizi per il Volontariato di Pescara.

I libri, donati dai clienti delle librerie di Pescara, verranno distribuiti al carcere di Pescara e ad alcune strutture di accoglienza di minori disagiati: il centro di aiuto allo studio gestito dall’associazione Stella del Mare a Pescara, e la comunità L’Aquilone di Spoltore gestita dalla cooperativa Kaleidos.

Ad accogliere i clienti delle librerie di Pescara, 50 volontari, tra cui 10 detenuti, presenti quel giorno grazie all’articolo 21, che hanno spiegato il significato dell’iniziativa: donare romanzi e racconti a chi vive nel disagio, come opportunità di rinascita e di crescita.
I promotori dell’iniziativa hanno dichiarato: «Siamo molto soddisfatti per la riuscita di un’iniziativa che, alla sua prima edizione, ha catturato il consenso di moltissime persone, che con entusiasmo hanno scelto di donare questi volumi, testimoniando la condivisione della nostra proposta: la cultura come volano di rinascita per chi vive nel disagio e nell’emarginazione, contribuendo alla loro educazione e alla necessaria apertura di orizzonti».

0

Ti potrebbero interessare...

Login