Premio Chiara

HOMEpremiochiara2014

Il Premio Chiara insieme a Gli Amanti dei Libri:  

sulla rete diamo spazio alla voglia di raccontare

L’Associazione “Amici di Piero Chiara” ha, per statuto, lo scopo di porre in atto ogni iniziativa ritenuta efficace per tener viva la memoria dello scrittore Piero Chiara e valorizzare la cultura, i luoghi e i monumenti di Varese e della sua provincia e del Canton Ticino, spazi amati da Chiara e da lui privilegiati nelle sue opere.

Per raggiungere questi obiettivi, l’Associazione, fondata nel 1997, organizza annualmente un Premio Letterario, il Premio Chiara, che nasce nel 1989 e si è affermato come uno dei premi letterari nazionali più prestigiosi. 

Il Premio Chiara è un Premio letterario nazionale e transfrontaliero che premia una raccolta di racconti in lingua italiana, pubblicata in Italia o nel Cantone Ticino nel corso dell’anno.

La Giuria dei Lettori è composta da 150 lettori italiani e della Svizzera italiana.

Il Premio Chiara è inoltre affiancato da altri due concorsi, dedicati a residenti in Italia o nella Svizzera Italiana, sempre con riferimento alla misura del racconto, quella preferita da Piero Chiara:

- Il Premio Chiara Giovani, che ha come scopo di incentivare le attitudini linguistiche e letterarie dei giovani. Esso è rivolto a giovani tra i 15 e i 25 anni.

- Il Premio Chiara Inediti  per una raccolta di racconti (minimo3) , giunto alla settima edizione e destinato ad autori di età non inferiore ai 25 anni.

Nel 2011 è stato infine istituito il Premio Riccardo Prina – fotografia e parola, con il quale si intende ricordare il critico d’arte e di fotografia Riccardo Prina.

Tutti le informazioni sull’edizione di quest’anno si trovano al seguente link:

http://www.premiochiara.it/bandi-di-concorso/bandi-2016/

Annualmente, inoltre l’Associazione conferisce un “Premio Chiara alla Carriera” a una personalità italiana o ticinese della letteratura e della cultura di prima grandezza.

Ecco l’albo d’oro: Giuseppe Pontiggia, Giovanni Pozzi, Claudio Magris, Luigi Meneghello, Giorgio Orelli, Raffaele La Capria, Mario Rigoni Stern, Alberto Arbasino, Luigi Malerba, Dante Isella, Carlo Fruttero, Andrea Camilleri, Franca Valeri , Paolo Villaggio , Ermanno Olmi. ELuis Sepúlveda.

Ampio spazio viene dato alla Didattica letteraria tramite i Seminari di Scrittura, di Design  di Poesia, di Cinemadi Filosofia e di Fotografia rivolti sia a docenti che ai giovani. I seminari sono gratuiti ma con prenotazione obbligatoria e sono tenuti da relatori di alto profilo.

Il Premio già da qualche anno ha scelto di essere non solo un evento culturale ma anche di proporsi come produttore di cultura contribuendo a valorizzare il territorio di appartenenza sia sotto il profilo letterario sia sotto quello paesaggistico.

In questa ottica ha creato una manifestazione di più ampio respiro, il Festival del Racconto, fruibile sia da fasce di lettori già consolidati, che da un pubblico, giovane e non, che si avvicini per la prima volta alla lettura di un testo narrativo.

Il Festival del Racconto, si articola in una manifestazione nel mese di ottobre a Varese e provincia, Lugano, Milano, della durata di 20 giorni ed ha come filo conduttore “Il mestiere di scrivere e raccontare storie” ed è composto da diverse iniziative, eventi, mostre, conferenze, incontri, dibattiti, letture, proiezioni, concerti, che risponderanno all’obiettivo di promuovere la lettura, la scrittura e la conoscenza della letteratura e degli autori, soprattutto quelli che operano nella Regione Insubrica ma anche autori di risonanza internazionale.

Di fondamentale importanza è anche nonché la promozione del nostro territorio e della sua cultura, patrimonio non sempre giustamente valorizzato.

Il Premio Chiara – Festival del Racconto è supportato da diverse pubblicazioni annuali edite dall’Associazione, quali:  Confini, quaderni del Premio Chiara una rivista che, come testimonia lo stesso titolo, ospita interventi volti a far conoscere il patrimonio culturale del territorio dell’Insubria, tanto ricco ma non sempre noto nella sua pienezza; Taccuino d’arte che accompagnano una mostra espositiva dedicata ad artisti che hanno operato nella nostra terra; sono stati realizzati Taccuini che omaggiano l’opera di Gottardo OrtelliEnrico BajLucio FontanaVittorio TavernariLuigi Broggini, Willy Varlin, Floriano Bodini.

È, poi, edito a cura dell’Associazione, il volume contenente i racconti Finalisti del Premio Chiara Giovani.

Dal 2007 è nata la nuova sezione ChiaraBimbi dedicata all’infanzia, alle fasce più giovani, ai bambini dall’età prescolare alle elementari, al fine di completare e ampliare l’offerta didattica del Premio Chiara con lo scopo di incentivare la lettura e le attitudini linguistico espressive dei più piccoli, iniziando il loro inserimento nel mondo della etteratura per l’infanzia. Il ChiaraBimbi prevede incontri per grandi e bambini coordinatida professionisti, attori, affabulatori, scrittori, che sviluppano il tema dell’importanza della lettura e del gioco,  coinvolgendo anche i genitori.

Di seguito l’Albo d’oro del Premio Chiara dal 1989 al 2014:

In neretto i vincitori

1989

Marina Jarre, Galambra. Quattro storie con fantasmi, Bollati-Boringhieri

Renzo Zorzi, L’estate del ’42, Rusconi

Renato Olivieri, Ambrogio indaga, Rizzoli

 1990

Marco Lodoli, Il grande raccordo, Bompiani

Gugliemo Zucconi, L’Italia s’è desta alle 14.10, Camunia

Alberto Bevilacqua, Una misteriosa felicità, Mondadori

 1991

Giuseppe Neri, L’ultima dogana, Sansoni

Roberto Piumini, Tre d’amore, Einaudi

Fiora Vincenti, La señora Santiago, Lanfranchi

1992

Luca Desìato, Storie dell’eremo, Gribaudi

Giampaolo Rugarli, Il punto di vista del mostro, Mondadori

Luigi Santucci, Il manoscritto da Itaca, Piemme

 1993

Paolo Barbaro, Ultime isole, Marsilio

Silvana La Spina, Scirocco, La tartaruga

Salvatore Mannuzzu, La figlia perduta, Einaud

1994

Antonio Moresco, Clandestinità, Bollati-Boringhieri

Laura Pariani, Di corno o d’oro, Sellerio

Giuseppe Pontiggia, Vite di uomini non illustri, Mondadori

 1995

Fleur Jaeggy, La paura del cielo, Adelphi

Elio Gioanola, La grande e la piccola guerra, Santi Quaranta   

Elisabetta Rasy, Ritratti di signora, Rizzoli

1996

Giulio Mozzi, La felicità terrena, Einaudi

Gaetano Neri, Un momento delicato, Marcos y Marcos

Andrea Vitali, L’ombra di Marinetti, Periplo

1997

Daniele Del Giudice, Mania, Einaudi

Michele Mari, Tu… sanguinosa infanzia, Mondadori

Francesco Piccolo, Storia di primogeniti e figli unici, Feltrinelli

 1998

Daniele Benati, Silenzio in Emilia, Feltrinelli

Guido Conti, Il coccodrillo sull’altare, Guanda

Francesca Sanvitale, Separazioni, Einaudi

1999

Maristella Lippolis, La storia di un’altra, Tracce

Nicola Lecca, Concerti senza orchestra, Marsilio

Giovanni Orelli, Di una sirena in Parlamento, Casagrande

 2000

Romana Petri, I padri degli altri, Marsilio

Evelina Santangelo, L’occhio cieco del mondo, Einaudi

Serena Vitale, La casa di ghiaccio, Mondadori

2001

Alessandro Banda, Dolcezze del rancore, Einaudi

Gianni Celati, Cinema naturale, Feltrinelli

Massimiliano Forza, Antifurti psicologici, Piemme

2002

Emilia Bersabea Cirillo, Fuori misura, Diabasis

Giuseppe Pederiali, L’Osteria della Fola, Garzanti

Ugo Riccarelli, L’angelo di Coppi, Mondadori

 2003

Maurizio Maggiani, È stata una vertigine, Feltrinelli

Laura Pariani, L’uovo di Gertrudina, Rizzoli

Antonio Pascale, La manutenzione degli affetti, Einaudi

2004

Gian Luca Favetto, Se vedi il futuro digli di non venire, Mondadori

Paolo Nelli, Mio marito Francesca, Sironi

Vitaliano Trevisan, Shorts, Einaudi

2005

Giorgio Falco, Pausa caffè, Sironi

Fabrizia Ramondino, Arcangelo, Einaudi

Anna Ruchat, In questa vita, Casagrande

2006

Marco Lodoli, Bolle, Einaudi

Pietro Grossi, Pugni, Sellerio

Giordano Tedoldi, Io odio John Updike, Fazi

2007

Ilaria Bernardini, La fine dell’amore, Isbn

Francesco Pecoraro, Dove credi di andare, Mondadori

Luca Ricci, L’amore e altre forme d’odio, Einaudi

2008

Marco Baliani, La metà di Sophia, Rizzoli

Paolo Cognetti, Una cosa piccola che sta per esplodere, Minimum fax

Andrej Longo, Dieci, Adelphi

2009

Giorgio Faletti, Pochi inutili nascondigli, Baldini Castoldi Dalai

Gaia Manzini, Nudo di famiglia, Fandango

Flavio Soriga, L’amore a Londra e in altri luoghi, Bompiani

 2010

Gianrico Carofiglio, Non esiste saggezza, Rizzoli

Stefano Domenichini, Acquaragia, Perdisa

Giorgio Falco, L’ubicazione del bene, Einaudi

Jole Zanetti, Racconti sgradevoli, Garzanti

2011

Eugenio Baroncelli, Mosche d’inverno, Sellerio

Ermanno Cavazzoni, Guida agli animali fantastici, Guanda

Elena Loewenthal, Una giornata al monte dei pegni, Einaudi

2012

Niccolò Ammaniti, Il momento è delicato, Einaudi Stile Libero

Pino Cacucci, Nessuno può portarti un fiore, Feltrinelli

Sandro Veronesi, Baci Scagliati Altrove, Fandango Libri

2013

Sandro Bonvissuto, Dentro, Einaudi

Mauro Corona, Venti racconti allegri e uno triste, Mondadori

Marco Vichi, Racconti neri, Guanda

2014

Davide Barilli, La nascita del Che. Racconti da Cuba, Aragno

Gianni Celati, Selve d’amore, Quodlibet

Giulio Questi, Uomini e comandanti, Einaudi

2015

Mauro Covacich, La sposa, Bompiani

Alberto Nessi, Milò, Casagrande

Francesco Recami, Piccola enciclopedia delle ossessioni, Sellerio

 

Login

Lost your password?