Scoperto il primo racconto di Yasunari Kawabata

E’ stato scoperto il primo racconto dello scrittore giapponese Yasunari Kawabata (1899-1972), vincitore del Premio Nobel per la letteratura nel 1968. Quest’inedito, mai segnalato nelle bibliografie dell’autore, è un racconto tragico in quattro puntate pubblicato tra  l’11 aprile e il 2 maggio 1927 sul giornale  ”Fukuoka Nichinichi Shimbun”. ”Utsukushii!” (Magnifico), questo è il titolo dell’opera, racconta la storia di un giovane affetto da problemi psichiatrici e della sua innamorata, una ragazza disabile. Il padre di lui, un ricco industriale, per un tragico volgere del destino si vede costretto a seppellire la giovane morta accidentalmente sulla tomba di suo figlio. Sulla loro tomba farà scrivere ”Un bel giovane e bella giovane riposano insieme”. Il quotidiano “Asahi” informa che la scoperta si deve al professore di letteratura giapponese dell’Università  Rikkyo di Tokio Takumi Ishikawa. La paternità del racconto è stata poi confermata dalla Fondazione Kawabata, che gestisce l’eredità e l’opera dello scrittore. La trama dell’inedito è effettivamente molto simile al romanzo breve di Kawabata ”Utsukushiki haka”, e questo confermerebbe l’ipotesi che il racconto possa essere stato usato come traccia per questo romanzo.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?