Nasce la più grande Casa Editrice del mondo

Il New York Times riferisce che Random House e Penguin hanno ufficialmente completato il loro progetto di fusione, diventando un’unica Casa Editrice, la più grande al mondo. Il New York Times scrive: «La nuova azienda si chiama Penguin Random House e controllerà più del 25% del mercato editoriale negli Stati Uniti».

La fusione era stata annunciata già nell’Ottobre del 2012, ma è stata completata solo in questi giorni poiché, dalla data dell’annuncio, la proprietà ha dovuto chiedere autorizzazioni negli Stati Uniti, in Europa, in Canada e in Cina. La nuova società avrà diecimila dipendenti, e 3,9 miliardi di dollari di ricavi all’anno. Bertelsmann, azienda proprietaria di Random House, che ora controllerà il 53% della società, mentre il restante 47% va a Penguin, aveva acquistato Random House nel 1998 per circa 1 miliardo di dollari.

La fusione rappresenta una sfida ad Amazon”, dice il New York Times. Non sono in programma, al momento, tagli al personale, ma si cercherà di razionalizzare i costi per quanto riguarda la stampa e la distribuzione dei prodotti.

 

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?