MiLibrArt: una cultura “alternativa”

2014-07-09-11.40-LONG-1500x430Che cos’è MiLibrArt? Si tratta della prima fiera della cultura aperta in Italia. Dal 12 al 14 dicembre 2014, piccoli editori, artisti e gallerie d’arte che non detengono grandi capitali da investire in pubblicità, avranno la possibilità di disporre di un nuovo spazio espositivo e di entrare in contatto con svariati operatori commerciali.

La fiera avrà sede a Novegro (MI), presso il locale Parco Esposizioni, dove, gli artisti e gli editori che prenderanno parte all’evento, avranno l’opportunità di entrare in contatto con un vasto pubblico.

Anche i più piccoli saranno coinvolti durante lo svolgimento della fiera: infatti, sono previsti laboratori tematici e workshop (arti plastiche, scrittura concreta dedicata ai 5 sensi, musica, home recording, teatro ecc.) destinati agli alunni delle scuole circostanti ed eventi artistico-letterari di vario genere.

Nella pagina ufficiale di MiLibrArt, alla domanda “da dove nasce l’idea?” lo staff risponde così:MiLibrArt si rivolge a editori, galleristi, artisti ma anche a quelle eccellenze, che grazie alla loro creatività rappresentano l’ossatura del Paese, quali produttori enogastronomici e aziende artigiane oltre a tutti quelli che vivono animati dalla passione di proporre al pubblico qualcosa che entusiasma loro per primi.
L’obiettivo di MiLibrArt è quello di promuovere una cultura “alternativa”, la quale rimane spesso esclusa all’attenzione dei più, attraverso la promozione e la valorizzazione di opere letterarie che difficilmente troveremmo in libreria. La manifestazione è in particolar modo dedicata all’editoria indipendente e intende sostenere i micro e piccoli editori che faticano a trovare spazio e visibilità.”milibrart

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?