Grande successo per Nebbiagialla 2013

Fino al 2007 Suzzara era un paese della Bassa come tanti, un borgo agricolo alle porte di Mantova. Poi qualcosa è cambiato. All’inizio di febbraio, tutti gli anni, si popola di personaggi non tanto misteriosi che si aggirano nella nebbia, nella neve e anche sotto la pioggia come quest’anno e in gruppo, come una grande carovana, escono dal ristorante e dal locale di turno attraversano la città e furtivi entrano nel Teatro Politeama e in Biblioteca. Sono gli scrittori e gli appassionati che seguono il festival NebbiaGialla, nato dalla vulcanica mente di Paolo Roversi, che ogni anno porta in questa località numerosi autori e li fa incontrare con appassionati e curiosi.

Loriano Macchiavelli, Matteo Bortolotti con Luca Crovi

 L’edizione appena trascorsa, la settima, premiata da un grande successo di pubblico, ha visto protagonisti Marcello Simoni, Marco Malvaldi , Maurizio De Giovanni, Simone Sarasso, Lorenza Ghinelli, Davide Mosca, Loriano Macchiavelli, Marco Buticchi, Stefano Piedimonte, Luca Crovi, Andrea Ballarini, Alfredo Colitto, Margherita Oggero, Francesco Recami, Marco Polillo, Valerio Varesi, Marilù Oliva, Angela Capobianchi, Matteo Bortolotti. Gli scrittori hanno presentato i loro ultimi lavori e hanno dato vita ad una vera e propria panoramica sul giallo dalla quale si evince come si siano ormai valicate le distinzioni di genere e il cosiddetto noir o poliziesco si presti oggi più che mai all’approfondimento sociale, politico, storico, psicologico e utilizzi i toni più vari, dal drammatico e all’ironico.
Durante il Festival Paolo Roversi ha presentato insieme agli attori Stefano Chiodaroli (noto al grande pubblico per la sua partecipazione a programmi comici come Zelig) e Sergio Scorzillo e il musicista Daniele Bengi Benati anche il corto “L’Ira funesta” ispirato al suo ultimo romanzo.

Paolo Roversi e il suo ultimo giallo "L'ira funesta"

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?