“e-libri” fruibili da uno stesso utente su supporti diversi: arrivano su Google Play per Android, computer e iOS

“Oltre due milioni di titoli tra cui scegliere. L’Italia è il primo Paese di lingua non inglese a rendere accessibile la piattaforma. Più di 80 gli ebook reader compatibili e oltre al testo, si avrà l’opportunità per ogni libro di poter leggere la scheda tecnica, le recensioni, le descrizioni e anche un’anteprima da scaricare”

BIG G porta i libri su Android, pc e dispositivi iOs anche in Italia, grazie a un accordo tra il colosso americano e alcuni editori italiani, tra cui Mondadori, Einaudi, Piemme, Sperling&Kupfer, Rizzoli…il prezzo dei libri è a discrezione della casa editrice. Da oggi sarà quindi possibile acquistare libri in formato digitale su Google Play, la piattaforma cloud di intrattenimento digitale di Google.  I lettori avranno l’imbarazzo della scelta, infatti i titoli che verranno resi disponibili si aggirano attorno ai 2 milioni.

I libri vengono acquistati attraverso la piattaforma cloud che trasforma il “volume” in una nuvola eterea e fruibile/leggibile da qualsiasi dispositivo: pc, smartphone, tablet…dando così la possibilità al lettore di godere del piacere della lettura dove come e quando vuole (grazie alla nuvola si potrà leggere il libro anche in modalità offline). Non solo, ogni libro comprende la scheda tecnica, recensioni descrizioni e anteprima scaricabile separatamente dal volume.

Secondo Marcello Vena, head of digital products, Google Play arricchisce in termini potenziali il mercato perchè “separa il concetto di scoperta e fruizione del libro dal dispositivo di lettura“. I dispositivi tecnologici si evolvono nel tempo per cui “è importante per il lettore poter cambiare device e non essere vincolato ad un unico strumento. Dunque è un un’opportunità di allargare il mercato”, spiega Vena.

Fonte: http://www.repubblica.it/

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?