Premio Strega: il 13 giugno sara’ votata la cinquina

Entra nel vivo la 66ma edizione del Premio Strega. Mercoledi’ prossimo, infatti, a partire dalle ore 19, il corpo elettorale dei quattrocento ‘Amici della domenica’ e dei sessanta ‘lettori forti’ scegliera’ i cinque libri finalisti del Premio tra i dodici candidati di quest’anno, che sono: ‘La logica del desiderio’ (Giulio Perrone Editore) di Giuseppe Aloe; ‘Il silenzio dell’onda’ (Rizzoli) di Gianrico Carofiglio; ‘Cosi’ in terra’ (Dalai editore) di Davide Enia; ‘Nel tempo di mezzo’ (Einaudi) di Marcello Fois; ‘La colpa’ (Newton Compton) di Lorenza Ghinelli; ‘Malacrianza’ (Nutrimenti) di Giovanni Greco; ‘Il corridoio di legno’ (Voland) di Giorgio Manacorda; ‘La rabbia’ (Transeuropa) di Marco Mantello; ‘La scomparsa’ di Lauren Armstrong (Fandango) di Gaia Manzini; ‘La sesta stagione’ (Cavallo di Ferro) di Carlo Pedini; ‘Inseparabili. Il fuoco amico dei ricordi’ (Mondadori) di Alessandro Piperno; ‘Qualcosa di scritto’ (Ponte alle Grazie) di Emanuele Trevi. Il seggio e’ presieduto da Edoardo Nesi, vincitore del Premio Strega 2011 con ‘Storie della mia gente’ (Bompiani), affiancato da Tullio De Mauro, presidente della Fondazione Bellonci e del Comitato direttivo del Premio. Secondo la tradizione che risale alle origini del Premio, dopo la votazione si procedera’ allo spoglio di tutte le schede e all’annuncio delle opere che accedono alla votazione finale del 5 luglio, con la cerimonia al Ninfeo di Villa Giulia a Roma.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?