Premio letterario internazionale Lago Gerundo 2014

Si apre la dodicesima edizione del Premio letterario internazionale Lago Gerundo, premio che unisce la tradizione culturale di una zona della Lombardia e la leggenda di un drago. Nelle “morte” o “mortisse”, le acque stagnanti del Lago Gerundo alla sinistra dell’Adda, il fetore emanato dalle acque putride ammorbava l’aria e causava epidemie mortali, al punto che dalla paura del popolo nacque “Tarantasio”, il drago.

Quattro delle sezioni del Premio “Lago Gerundo” sono dedicate a personaggi illustri del passato collegati a vario titolo con la cittadina di Paullo, l’antica Padule (palude), oggi moderna cittadina dell’alto lodigiano che lega il futuro al suo passato storico e leggendario con l’obiettivo di costituirsi un’ascendenza identificabile su cui fondare le proprie autonome scelte in campo culturale.

Sezione A – “Filippo da Lavagna”

1. Narrativa edita . Si concorre con un racconto o con un romanzo a tema libero, editi a partire dal 2009. L’autore primo classificato riceverà un premio di euro 500.

2. Narrativa inedita. Si concorre con uno o più racconti (fino ad un massimo di tre) a tema libero, con un limite di 100.000 battute. I testi degli autori selezionati saranno pubblicati gratuitamente in forma antologica da Morellini Editore e in forma monografica in e-book.

Sezione B – “Il Barbapedanna”

- Poesia. Si concorre con una silloge di poesie (20/30) in lingua o in dialetto, edite ed inedite.

Sezione C – “Francesco de Lemene”

 – Teatro. Si concorre con testi editi o inediti per atti unici, monologhi, “corti” o di durata regolare (90 minuti).

Sezione D – “Ambrogio da Paullo”

 – Saggistica. Si concorre con un’ opera edita o inedita per i seguenti generi: critica letteraria, spettacolo, cinema, musica, storiografia, arti visive.

Per ciascuna delle sezioni B, C e D sono previsti i seguenti premi: 1° classificato: buono libri del valore di euro 350 – 2° classificato: buono libri del valore di euro 150,00 – 3° classificato: targa personalizzata.
Ogni autore premiato avrà diritto alla pubblicazione gratuita della sua opera in e-book a cura di Morellini Editore.

Sezione E – “Futuro letterario”

 – Narrativa e poesia. Il premio è rivolto ai giovani tra gli 11 e i 18 anni. Si concorre con una poesia o con un racconto. Sono previsti due vincitori: uno per la Scuola Secondaria di Primo Grado ed uno per la Scuola Secondaria di Secondo Grado.
 Ai primi classificati della sezione E, oltre ad un attestato di partecipazione, sarà offerto un buono del valore di euro 150 per l’acquisto di libri, CD e DVD.

Il concorso è aperto a tutti gli scrittori italiani e stranieri (con testi in traduzione italiana).

I concorrenti dovranno far pervenire, entro e non oltre il 15 maggio 2014 la loro opera alla sede del Premio: Biblioteca Comunale, Piazza della Libertà n.3, 20067 – PAULLO (MI).

La Giuria del Premio, presieduta da Franco Celenza (drammaturgo e saggista) e composta da Carlo Alfieri (scrittore), Giovanni Antonucci (docente universitario e critico teatrale), Cesare Milanese (autore e critico letterario), Mauro Morellini (editore), Giancarlo Pontiggia (poeta e saggista), Rosy Lorenzini (docente e animatrice culturale), decreterà i vincitori. La premiazione si terrà sabato 27 settembre 2014 presso la Sala Consiliare e delle Conferenze del Comune di Paullo, Piazza della Libertà n.3.

Il Premio Letterario Internazionale “Lago Gerundo” (2014) è organizzato da Città di Paullo – Assessorato alla Cultura, Associazione Culturale “Frontiera” Accademia di Teatro e Musica, Morellini Editore con il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Milano, Provincia di Lodi..

Per informazioni: www.associazionefrontiera@hotmail.com

0

Ti potrebbero interessare...

Login