Novità in uscita dal 9 al 16 giugno

Romanzi

 

Per anni Charley Lambert si è dedicata anima e corpo all’azienda per cui lavora: non solo è una work-addicted convinta, ma si è anche innamorata del suo capo. Perciò, quando si rompe una gamba le crolla il mondo addosso: per la prima volta in vita sua è costretta a fermarsi, letteralmente. E, come colpo di grazia, scopre che il suo capo ha deciso di sposare un’altra donna. Per non restare a piangere sul suo cuore spezzato e non impazzire di noia, Charley fonda la First Date Aid, una società che offre un servizio di ghost-writing per quanti muoiono dalla voglia di trovare l’amore su internet ma non hanno il tempo o il talento per scambiare messaggi online con gli aspiranti partner. Charley non ha problemi a flirtare con perfetti sconosciuti per conto delle clienti, ma le cose si complicano quando viene ingaggiata da Shelley, una donna in carriera che le somiglia molto. Quando Shelley chiede a Charley di contattare William, la ragazza resta subito affascinata da questo dottore spiritoso e intrigante ma al tempo stesso profondo, che sembra penetrare le difese di Charley con una facilità estrema. L’affinità immediata con William la spinge a dar sfogo a quelle che sono le questioni irrisolte della sua vita. E dalla comprensione all’amore il passo è breve… Da quel momento Charley è combattuta tra desiderio e senso del dovere: quando Shelley e William decidono finalmente di conoscersi, lei si presenta di nascosto all’appuntamento per spiarli. Ma già a un primo sguardo, William non sembra l’uomo che ha conosciuto in rete… perché in realtà anche lui ha ingaggiato un ghost-writer per gestire il proprio profilo online! E questo ghost-writer non è nient’altri che Sam, il coinquilino sexy, rubacuori e inaffidabile di Charley. Superato lo choc della sorpresa, Charley si trova a un bivio: è mai possibile che il vero amore fosse proprio lì, sotto il suo naso?

 

“Niente è più vero di una bugia” di Lucy Robinson. Dal 13 giugno in libreria. Tre60 editore.

 

 

All’archeologa Carter Wessex è stata data la possibilità di scavare sul monte Farrell, Carter si rifiuta di lasciarsi innervosire dal proprietario della montagna, Nick Farrell, nonostante la sua presenza sexy e sardonica. Quello scavo sulla montagna potrebbe essere il più importante ritrovamento della sua carriera, se solo riuscirà a evitare di soccombere all’attrazione esplosiva che sta innegabilmente crescendo tra di loro. Sotto la facciata d’acciaio che indossa come un abito di buon taglio, Nick Farrell è un uomo dalla tenerezza nascosta. Nessuno è più sorpreso di lui quando quel desiderio si trasforma in qualcosa di più profondo e duraturo. Ora Nick deve trovare un modo per convincere Carter che il vero tesoro del monte Farrell è l’aver trovato un amore vero e per tutta la vita.

 

“Un cuore d’oro” di J.R. Ward e Alias Jessica Bird. Dal 13 giugno in libreria. Leggere editore.

 

 

Mia Price è drogata di fulmini. Si nutre dell’energia che sprigionano durante i temporali, ma le persone che in quei momenti sono vicino a lei rischiano la vita. Vive a Los Angeles dove i temporali sono rari, ma i terremoti no. E quando un apocalittico terremoto la devasta, Los Angeles si trasforma in un gigantesco campo profughi, una terra perduta dove si scatenano bande di saccheggiatori e di assassini. Due sette di fanatici ambiscono al potere, ed entrambe vedono in Mia una forza legata alla tempesta elettrica che ha causato il terremoto. Mia vorrebbe potersi fidare dell’enigmatico Jeremy che le promette di proteggerla, ma teme al tempo stesso che lui voglia ingannarla. E quando arriva la catastrofe finale, Mia deve affrontare la terribile potenza che lei stessa può scatenare per salvare le persone che ama…                                                                 

 

“Colpo di fulmine” di Jennifer Bosworth. Dal 13 giugno in libreria. Corbaccio editore.

 

 

È il venti di agosto. L’estate è sul fi nire ma fa ancora un gran caldo; Adele, sedici anni, motorino e rapporto contrastato con la madre vedova, è costretta in città. Per ovviare alla noia, tenersi fuori di casa il più possibile e riempire il tempo fino alla riapertura della scuola, decide di iscriversi a un corso di teatro. Non è la sola: davanti al portone della segreteria ancora chiusa si trova anche Lorenzo, più o meno la stessa età, atletico e spigliato, e quindi tutto il suo contrario. Lei girerebbe volentieri alla larga da un tipo come lui, fa troppo il figo, ma un temporale improvviso li obbliga a rifugiarsi nel bar di fronte. Un bar che sembra uscito da una pubblicità degli Anni Ottanta… inizia così una storia che si tinge di fantastico, e che porterà Adele a scoprire l’amore ma anche a trovare la vera se stessa.

 

“Tutto il cielo possibile” di Luigi Ballerini – Benedetta Bonfiglioli. Dall’11 giugno in libreria. Piemme editore.

 

 

 

Saggi

  

Partiti e militanti, intellettuali e ideologie, visioni del mondo, Destra e Sinistra… La fine del Novecento ha chiuso l’ultimo atto della politica, sostituita da un’economia come destino e una degradazione senza eguali come condizione normale. Amarcord generazionale, berlusconiani e antiberlusconiani, democrazia tecnocratica e democrazia telematica, “tripolarismi” e populismi: questi i segni di un tempo che ha ridotto la politica degli ideali – solo una fantasia, per le nuove generazioni – a tragicommedia tutta italiana, osservata con occhio disincantato dagli “ultimi Mohicani”, estranei al baratro odierno e fedeli a una prassi politica autentica e quanto mai inattuale.

 

“Gli ultimi Mohicani” di Stenio Solinas. Dal 13 giugno in libreria. Bietti editore.

 

 

 

Gialli, thriller e noir

 

Un caso di ordinaria amministrazione per il detective John Tallow del dipartimento di polizia di New York. In un condominio fatiscente di Brooklyn, un uomo è impazzito e ha iniziato a sparare sui vicini. Tallow riesce a bloccarlo, anche se il suo collega ci rimettela vita. Mala sorpresa più grande arriva durante una perquisizione nel palazzo. Uno degli appartamenti infatti ha una porta blindata dall’aria molto costosa. Com’è possibile, in mezzo a tanto squallore? Il contenuto dell’appartamento è sbalorditivo: centinaia di pistole, perfettamente funzionanti, che a un esame più accurato si rivelano essere legate ad altrettanti omicidi insoluti commessi in città negli ultimi vent’anni. Per il detective Tallow inizia l’indagine più difficile della sua carriera…

 

“La macchina dei corpi “ di Warren Ellis. Dal 13 giugno in libreria. Longanesi editore.

 

 

In un piccolo paese dell’Isola, col suo fiume, il suo parroco, i suoi caffè con i tavoli all’aperto, improvvisamente un uomo si butta sorridendo da un terrazzo. Lo seguono una donna, poi un uomo, e poi  molti ancora, uomini e donne di ogni età –  tutti senza un motivo apparente. Più che togliersi la vita, escono dalla vita. Sorridendo. Perché lo fanno? L’inchiesta spinge verso piste di ogni genere, da quella tossico-ambientale a quella satanica. Non solo gli abitanti ma anche la stampa internazionale trasformano il paese in un centro di attrazione mediatico e metafisico, dove tutto è reale e inspiegabile. Fino allo sprofondamento nelle tenebre e nel gorgo di una moderna apocalisse. Con l’unica conclusione possibile, inattesa e felice.

 

“La penultima fine del mondo” di Elvira Seminara. Dal 13 giugno in libreria. Nottetempo editore.

 

 

  

Fantasy

 

La guerra è finita. Così è scritto su monumento battuto dalla pioggia tossica, davanti a un edificio-simulacro. Non ci sono vincitori, dopo la guerra, non ci sono vinti, soltanto vittime. In un mondo in cui un’unica mega-corporazione chiamata Gottschalk possiede il dominio assoluto, la guerra, semplicemente, è diventata finanziariamente inutile. Un mondo senza più Stati, senza più nazioni, senza più eserciti. Un mondo dove le città sono «ecumenopoli», metastasi urbane da decine, a volte centinaia di milioni di abitanti, nelle quali «chi ha vive, chi non ha muore». Luoghi dove le scintillanti «enclaves» dei potenti sono assediate dalla tenebra delle «undercities» dei reietti, nelle quali l’unica legge è quella della strada. Perché la fine della guerra non significa affatto il tramonto della ferocia. Qualcuno, là fuori, continua a combattere. Sono gli Hunter/Killer, gli ultimi guerrieri, reliquie di un passato cancellato, araldi di un futuro di morte annunciata. E qualcun altro, dall’interno di un nucleo ad altissima tecnologia, ha bisogno degli Hunter/Killer. Un’entità subdola e multiforme decisa a individuare il guerriero terminale, ovunque esso si trovi. Sulla Terra, la guerra è finita, certo. Ma da qualche parte, in qualche «altro» luogo, c’è un nuovo nemico. In attesa. In agguato. Terminal War: Juggernaut è il romanzo di apertura di una nuova, esplosiva saga futuribile che porta il livello dello scontro oltre, ben oltre «i limiti estremi» dell’inumano.

 

“Juggernaut” di Alan D. Altieri. Dal 13 giugno in libreria. TEA editore.

 

 

La fine dei tempi è una minaccia molto più reale di quanto si possa immaginare. L’unica speranza è affidata a un gruppo di monaci guerrieri che vive in segreto tra gli umani sin dai tempi dei Maya: i custodi della Notte. Leah Daniels, detective della narcotici di Miami, pensava di essere abituata agli imprevisti. Ma certo non si aspettava di essere incatenata a un altare di pietra, in un antico rituale sanguinario, né tantomeno di essere salvata da un uomo affascinante che dice di averla conosciuta nelle sue visioni. Lui è il principe dei Custodi della Notte e dovrà scegliere tra scongiurare l’apocalisse o proteggere il suo amore, in una lotta contro il tempo e contro la fine dei tempi.

 

“La fiamma della passione” di Jessica Andersen. Dal 13 giugno in libreria. Leggere editore.

 

 

 

Varia

 

Era nata nel 1936 come Triestina Milano, ma, dopo la fusione con il Dopolavoro Borletti, nel1947, haorigine quella diventerà la squadra più seguita, più amata, più titolata del basket italiano, l’Olimpia Milano: 25 scudetti, 4 Coppe dei Campioni, 2 Coppe Korac, 3 Coppe delle Coppe e 1 Coppa Intercontinentale. Nell’intreccio di passione e ragione che legherà indissolubilmente la squadra alla sua città, Milano sarà il palcoscenico in cui i più grandi protagonisti della pallacanestro potranno interpretare copioni da leggenda – il geniale, primo presidente Adolfo Bogoncelli,il grecoStephanidis, primo straniero nel basket italiano, il dream team di Dino Meneghin e Mike D’Antoni, Dan Peterson,il senatoreBill Bradley e il socio Kobe Bryant, e ancora Pittis, Fucka, Bodiroga, Gallinari, – in un’altalena di avvenimenti ed emozioni, dalla rimonta di 34 punti all’Aris Salonicco in Coppa dei Campioni al rischio eutanasia del basket a Milano, ma ogni volta con l’inestinguibile istinto di risorgere. Simmenthal, Billy, Simac, Tracer, Philips, Stefanel o Armani, per tutti OlimpiaMilano – neimomenti di gloria denominata «La 24esima squadra Nba» o «La Juventus del basket», – nel cuore dei suoi appassionati sostenitori sarà per sempre Scarpette rosse.

 

“Scarpette rosse” di Werther Pedrazzi. Dal 13 giugno in libreria. Lìmina editore.

 

 

Uno sguardo definitivo, un viaggio dritto al cuore del ciclismo professionistico. Il libro confessione dell’ex oro olimpico Tyler Hamilton ci racconta l’epoca più buia dello sport, un’epoca segnata dall’uso e dall’abuso di sostanze e pratiche barbare – cortisone e steroidi, EPO e trasfusioni -, un’epoca che ha un nome e una faccia, quella di Lance Armstrong, suo compagno di squadra e poi rivale, insieme padrone e schiavo di un sistema diabolico, creato, governato e perpetrato da connivenze e coperture ai più alti livelli. Un libro esplosivo che ha riscritto la storia del ciclismo, che ha costretto Lance Armstrong a confessare e ne ha affossato il mito con rivelazioni sconvolgenti. Un libro che coinvolge i nomi al vertice e ci porta così in profondità, dentro un mondo surreale popolato da medici privi di scrupoli, machiavellici direttori sportivi e corridori spinti a essere tanto disperatamente ambiziosi da fare (e farsi) di tutto pur di salire nel gradino più alto e vestire una maglia: gialla, rosa, iridata che sia. Una coraggiosa testimonianza a cuore aperto di un uomo e delle terribili scelte per (r)esistere in un ambiente in cui vincere è sopravvivere, di un mondo governato dall’etica feroce del vincere a ogni costo, un mondo in cui gli atleti sono spinti a una corsa folle per aumentare le prestazioni, con conseguenze esiziali: doping, depressione, in alcuni casi suicidio.

 

“La corsa segreta” di Tyler Hamilton e Daniel Coyle. Dal 13 giugno in libreria. Lìmina editore.

 

 

L’autore ci rende partecipi della ricerca spirituale che ha sperimentato vivendo all’interno di una grotta situata sulle pendici di una fra le più alte montagne delle Ande. Durante il periodo trascorso lassù ha dovuto confrontarsi con sé stesso, analizzando i suoi anni di esperienza e cercando di comprendere in che modo i suoi pensieri, ricordi, idee, sentimenti e desideri hanno influenzato il suo viaggio spirituale. Nella ricerca di sé stesso, l’autore cerca le soluzioni ai problemi della vita moderna analizzando in maniera pratica le trappole che la società mantiene, e fa vedere come ci sono persone che aiutano o rendono difficile l’avvicinamento al mondo spirituale e la possibilità di trovare così pace e armonia. Le riflessioni proposte ci aiutano a capire come nella frenesia dell’esistenza, che è piena di tensioni, ci sono sempre soluzioni ai nostri problemi, se fuggiamo le manipolazioni che con buone o cattive intenzioni altri esseri umani ci vogliono imporre. Attraverso la lettura di questa opera il lettore troverà un aiuto per poter pensare maggiormente a sé stesso e analizzare la propria esistenza, e potrà cogliere idee e pensieri per superare le difficoltà che incontra nella sua ricerca spirituale.

 

“Meditazione nelle Ande” di Hernán Huarache Mamani. Dal 13 giugno in libreria. Uno editore.

 

 

Circa 260 kmtra Germania, Austria e Svizzera, seguendo tutti i vari rami in cui si divide il lago: Obersee, lago superiore, Uberlingen see, (lago laterale), Untersee (lago inferiore). Lungo il lago si possono visitare la splendida città medievale di Sten am Rhein dalle pittoresche facciate affrescate, o notevoli sedi espositive come il Museo Zeppelin a Friedrichshafen sulla storia dei dirigibili, il Castello di Napoleone III a Mannenbach, il Museo delle palafitte a Unteruhldingen sulla storia del neolitico e dell’età del bronzo, il museo-casa di Hermann Hesse a Gaienhofen e varie chiesette barocche e cattedrali all’interno delle belle città adagiate sulle sponde del “Mare Svevo” come Costanza, Radolfzell, Lindau, Bregenz, Rorschach, Kreuzlingen. Attraversare questa zona in bicicletta consente altresì un’immersione nella natura lungo i celebri vigneti di Meersburg o la vasta area protetta del Delta del Reno, con la possibilità di effettuare una panoramica deviazione fino a giungere alle famose Cascate del Reno a Schaffausen, le più imponenti d’Europa.

 

“Ciclovia del Lago di Costanza” di Alberto Fiorin. Dal 13 giugno in libreria. Ediciclo editore.

 

 

Finalmente una guida che, oltre a tutte le informazioni sull’aromaterapia, offre tantissimi consigli e ricette (destinate al proprio farmacista) per tutti coloro che vogliono prevenire e curare malattie e disturbi in modo del tutto naturale. Edizione italiana a cura di Luca Fortuna. Una guida unica, la più completa e pratica, che permette di: conoscere i 79 oli essenziali più efficaci (albero del tè, arancio, eucalipto, ylang-ylang…) ognuno con le sue proprietà: da ingerire, respirare, diffondere, applicare sulla pelle attraverso compresse, massaggi o bagni; utilizzare le modalità di somministrazione più efficaci; individuare le zone del corpo su cui intervenire con i diversi massaggi, grazie a illustrazioni chiare e dettagliate; crearvi il vostro kit personalizzato, per avere ogni giorno a portata di mano i «vostri» oli indispensabili; oltre 200 trattamenti su misura per contrastare malattie e disturbi; tenere sempre in borsa gli oli essenziali per le emergenze; in più, tanti consigli per sfruttare al meglio gli oli essenziali per rinfrescare la vostra casa, rendere più profumati e digeribili i vostri piatti, e come cosmetici 100% naturali.

 

“La mia Bibbia degli Oli essenziali” di Danièle Festy . Dal 13 giugno in libreria. Sonda editore.

 

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?