Il nuovo poker – Flavio Ferrari Zumbini

Titolo: Il nuovo poker
Autore: Ferrari Zumbini Flavio
Casa Editrice: Mondadori editore
Genere: Manuale
Pagine: 360
Prezzo: 16.90 €

“Il poker è per tutti e offre a tutti un’opportunità: permette di avere soddisfazioni anche al principiante. Se scendono le sue carte, nulla può fermarlo. Inoltre, ognuno può esprimere il suo parere su come giocare, c’è sempre tanto da discutere, si socializza, ci si intrattiene anche dopo la partita e si vivono continue emozioni.”

Leggendo questo libro mi è sembrato, per un momento, di tornare a frequentare il corso di statistica ad ingegneria, ma senza provare quella sensazione di noia e disagio, bensì interesse e coinvolgimento solo e soltanto per il fatto di aver capito come potevo utilizzare quei concetti nella pratica, in questo caso in una partita di poker.

Questo è forse il più grande concetto che l’autore vuole trasmettere con il suo libro: per giocare bene a poker bisogna seguire delle linee guida che passano inevitabilmente dalla matematica e quindi dalla statistica. Il libro spiega e approfondisce in modo tecnico tutto quello che c’è da sapere sul Texas Holdem, la variante più conosciuta che ha spopolato negli ultimi cinque anni.

Il linguaggio utilizzato è molto specifico, anche se non mancano parti dove l’autore spiega le principali basi del gioco indispensabili per portare a termine questa lettura. Ferrari Zumbini integra le spiegazioni con la descrizione di molte mani inerenti situazioni probabili ad un tavolo da poker. La particolarità che colpisce è che in tutte queste mani alla fine non viene mai detto chi vince. Infatti lo scopo del libro è quello di far comprendere i vari livelli di pensiero che stanno intorno ad una particolare giocata, argomentandola con le cause matematiche e psicologiche che hanno spinto a farla.

Non è un libro semplice da leggere, ma per un vero appassionato del gioco può essere un utile strumento per ampliare il proprio bagaglio tecnico. Il titolo fa riferimento al cambiamento che ha subito il poker: dapprima considerato un gioco da saloon, illegale e con personaggi poco affidabili, ora, con l’avvento dell’online,  un gioco nuovo, un passatempo per molti e addirittura una professione per i migliori.

Oltre a questo aspetto storico-leggendario è cambiato proprio il gioco nella sua essenza. Se prima la parola prevalente era staticità e si giocava solo con mani forti o fortissime dando poco spazio alla creatività e all’abilità, adesso il gioco è dinamico, si giocano molte più mani e l’azione al tavolo è continua, anche con ragazzini appena diciottenni che hanno maturato esperienza sui tavoli online. Questi nuovi giocatori superano quelli della vecchia scuola che, ancorati alle partite live al casinò, si trovano in difficoltà con i nuovi fenomeni dell’online, molto aggressivi e totalmente discostati dalle vecchie abitudini del giocare con il punto e basta.

Gli esempi che vengono proposti sono molto istruttivi, in quanto quelle particolari situazioni gestite bene o male possono far cambiare l’esito di un torneo o di una semplice partita.

Il libro quindi è adatto sia a chi predilige il gioco live, reale, e sia a chi preferisce l’online, in quanto non mancano, per esempio, riferimenti ai software gestionali che sono un grosso aiuto. Questi, infatti, permettono di sapere, mentre si sta affrontando una partita al computer, le statistiche e soprattutto le abitudini dei nostri avversari in determinate giocate con percentuali che indicano la frequenza di una determinata scelta.

Infine consiglio questo libro a chi ha già una buona base sui concetti e regole pokeristiche in modo da riuscire a seguire il testo in tutte le sue spiegazioni senza rimanere perplessi o annoiati.

 

0

Acquista subito

Dario Ingargiola

Mi sono laureato presso Il Politecnico di Milano in Ingegneria Meccanica e ora mi sto specializzando in Ingegneria Gestionale. Tutta questa ingegneria mi ha somministrato una dose esagerata di numeri ed equazioni ed è per questo che, ormai esausto ed oberato da calcoli e teoremi, mi sono avvicinato al mondo della lettura, delle parole e dei libri. Per Gli Amanti dei Libri mi occupo di libri con tematiche legate allo sport.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?