Un nuovo modello di libreria

Al Salone del libro è nata una nuova collaborazione, una collaborazione che porterà la nascita di un nuovo modello di libreria dove la lettura tradizionale e quella digitale si incontrano.

Da una parte Amazon, leader indiscusso della lettura digitale grazie al suo inarrestabile reader Kindle, le cui vendite non ne vogliono sapere di calare.

Dall’altra le librerie Giunti al Punto una delle catene di librerie con il maggior numero di punti vendita in Italia, ad oggi se ne contano più di 160.

Da questi due pilastri dell’editoria non poteva non sbocciare qualcosa, ora è infatti possibile acquistare il reader Kindle direttamente nelle librerie Giunti al Punto. Unendo così il gusto della tradizione con la tecnologia, verrà infatti aperto un negozio online dove i clienti Giunti potranno accedere a una vasta selezione di prodotti Amazon. I clienti dello store on line potranno godere dell’eccellente esperienza cliente che da sempre caratterizza Amazon, elemento assolutamente da non sottovalutare quando si parla di acquisti online.

Inoltre fino al 31 Dicembre 2014 i possessori della Giunti Card, all’acquisto di Kindle, riceveranno per 5 ebook gratuiti da scegliere liberamente su tutto il catalogo.

Il libro di carta non è da salvare- dice Alessio Santarelli, responsabile europeo dello store Kindle di Amazon -, Giunti intende rafforzare la distribuzione on line e lanciare un e-commerce, che difficilmente potrebbe fare da sola, per costi eccessivi. Noi sbarchiamo nelle librerie, dove i lettori ci sono, Giunti ci garantisce, con i suoi 170 store in Italia, una distribuzione capillare”.

L’aria del Salone ha fatto incontrare i due eterni rivali, l’ebook e il libro cartaceo, che decidono di lavorare insieme per un obbiettivo comune: soddisfare i bisogni del lettore, facendolo avvicinare alla dimensione digitale senza abbandonare la tanto amata carta. 

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?