Siamo pronti a scalare… una Montagna di Libri

montagna di libriCORTINA D’AMPEZZO. Nella Regina delle Dolomiti è tutto pronto per una stagione di emozioni e di pagine, da luglio a settembre. Con circa trentacinque incontri organizzati su tutto l’arco dell’estate torna per la X pirotecnica edizione UNA MONTAGNA DI LIBRI, la manifestazione protagonista della stagione letteraria cortinese, che compie cinque anni. 

Una Montagna di Libri, un’esperienza che dura ormai da quattro anni, è possibile grazie al sostegno della Regione Veneto e del Comune di Cortina d’Ampezzo e quest’anno ospiterà la voce unica di Peter Cameron, il narratore americano che sarà a Cortina per la “prima” italiana del romanzo Andorra e che con il best-seller Un giorno questo dolore ti sarà utile ha inventato il giovane Holden del Duemila; celebrerà la cucina italiana con la presenza eccezionale di Gualtiero Marchesi, passerà un pomeriggio di libri e musica con il talento di Ramin Bahrami, sfoglierà le pagine dei nuovi romanzi di narratori del calibro di Walter Siti, Andrea Vitali, Gaetano Cappelli; interrogherà protagonisti dell’attualità come Roberto Napoletano, Francesco Giavazzi, Paolo Mieli, Dario Di Vico. Ma le novità dell’estate cortinese 2014 non finiscono qui. Da quest’anno, Una Montagna di Libri inaugura una forte collaborazione con il Premio Strega e la Fondazione Bellonci, e attiva un’importante partnership con la Rai, che porterà un evento speciale targato Masterpiece tra le Dolomiti. Ad agosto, organizzerà una tavola rotonda sulla logistica dei libri, con i responsabili delle grandi case editrici. E grande spazio al centenario del 1914, che nella Cortina asburgica significò la chiamata alle armi: alla Grande Guerra sarà dedicata una speciale mostra delle copertine della Domenica del Corriere.

Da venerdì 18 luglio, fino a settembre, a UNA MONTAGNA DI LIBRI si daranno appuntamento nel cuore pulsante di Cortina grandi narratori, come Peter Cameron, Walter Siti, Andrea Vitali, Gaetano Cappelli, Edgarda Ferri, Roberta Gallego; figure della cultura e dell’intelletto, come Massimo Recalcati, Marino Sinibaldi, Paolo Mieli, Gian Arturo Ferrari, Flavio Caroli, Massimo Teodori, Maria Antonietta Coscioni, Cesare De Michelis, Antonio Monda, Vera Slepoj, Pietrangelo Buttafuoco, Raimonda Lanza di Trabia, Paolo Maria Noseda, Ottavia Casagrande, Valentina Saviane, Paola Severini; grandi giornalisti e interpreti dell’attualità come Roberto Napoletano, Marco Tarquinio, Dario Di Vico, Francesco Giavazzi, Pierluigi Battista, Vittorio Feltri, Gennaro Sangiuliano, Daniele Marini, Nello Scavo, Antonio Ferrari, Carlo Arrigoni, Alberto Sinigaglia, Marisa Fumagalli, Alessandro Russello, Massimo Mamoli, Giovanni De Luca, Beppe Gioia, Alessandro Zangrando, Giorgio Barbieri, Toni Sirena, Ario Gervasutti, Roberto Nardi, Marco Dibona, Anna Sandri, Maria Luisa Vincenzoni, Giovanni De Luca; artisti come Ramin Bahrami; protagonisti dell’economia come Giuseppe Chiellino, Antonio Aitoro, Marco Ottelli, del mondo del gusto e della cucina come Gualtiero Marchesi; esponenti delle Istituzioni laiche e religiose come il Vicepresidente della Regione Veneto Marino Zorzato, il Vescovo di Belluno-Feltre Giuseppe Andrich, l’assessore alla Cultura del Comune di Cortina Giovanna Martinolli; personaggi della musica, del teatro e della televisione come Gianni Milano, Michele Mirabella, Paolo Valerio, Tiberio Timperi, Roberto Faoro, Walter Pilotto; autori e voci del territorio come Paolo Giacomel, Ennio Rossignoli, Stefania Zardini Lacedelli; e tanti altri (il programma completo sarà pubblicato il 9 luglio).

La rassegna si avvale della importante sponsorizzazione del Gruppo Veneto Banca, che sostiene alcune particolari iniziative a favore della cultura e della conoscenza. Un sostegno che conferma la forte presenza del Gruppo in questo settore. Una Montagna di Libri annuncia l’importante partnership con RAI Com, che quest’estate organizzerà uno speciale evento Masterpiece a Cortina; e l’intesa con il Premio Strega, che porterà i libri e gli autori premiati a Cortina d’Ampezzo. Per la prima volta, un filo diretto unisce il Ninfeo di Villa Giulia e Cortina.

UNA MONTAGNA DI LIBRI prenderà posto negli spazi pubblici del Palazzo delle Poste, dell’Alexander Girardi Hall, del Cinema Eden di Cortina, del Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi e del Museo Etnografico Regole d’Ampezzo. Nelle serate, presso lo storico albergo cortinese Miramonti Majestic Grand Hotel, la rassegna organizza un ricco carnet di eventi che accompagnerà gli ospiti per tutta la stagione, nell’hotel cinque stelle ampezzano simbolo della grande tradizione dell’accoglienza. Alcuni appuntamenti si terranno inoltre presso l’Hotel de la Poste e il Rosapetra Spa Resort.  

UNA MONTAGNA DI LIBRI è realizzata in collaborazione con il Consorzio Cortina Turismo, Cortina è Cultura, la Gestione Impianti Sportivi di Cortina, la Polizia Locale di Cortina, il Notiziario di Cortina, il Festival e Accademia Dino Ciani, l’Unione dei Ladins d’Anpezo, il Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?