L’importanza di essere secondi – Marilena Lualdi

Titolo: L’importanza di essere secondi
Autore: Marilena Lualdi
Editore: Nomos edizioni
Pagine: 189
Anno: 2012
Prezzo: 14.90 euro

Si legge con grande piacere il libro di Marilena Lualdi, non perché autoconsolatorio per chi si sente frustato dal fatto di essere arrivato secondo un po’ troppo spesso nella sua vita, ma perché pieno di speranza e di fiducia verso il futuro. In una società come la nostra, dove è inammissibile soltanto concepire di poter perdere ed arrivare secondi, l’autrice scompagina tutti i piani e le certezze, compiendo non solo un’analisi sociologica ma anche storica sul fenomeno degli apparenti sconfitti.

Partendo dalla Scozia, l’eterna seconda rispetto all’Inghilterra, con l’avventura e la figura di Robert Falcon Scott, esploratore antartico, rivale del norvegese Amundsen, che lo sconfiggerà nella gara dell’esplorazione del Polo. Molto divertente anche la rivalità raccontata da Lualdi, vista ovviamente nell’ottica del secondo, tra Riccardo cuor di leone e Giovanni senza terra.

Persino nella Bibbia si può andare a studiare il fenomeno dei secondi e l’autrice sceglie la figura di Gionata. Dedicato alle donne, il capitolo delle Seconde ufficiali. “Di donne prime, anche nei secoli scorsi – in barba alle redini tenute gelosamente dagli uomini – la storia si è nutrita a volontà. Spesso a un patto: che fossero seconde ufficiali” (pag. 101). Ancora una volta è la Scozia, patria tanto amata da Lualdi, a fare da sfondo alla storia di Maria Stuarda, schiacciata dalla competizione con Elisabetta I.

Nella seconda parte del libro, viene affrontato il tema dello sport, dove per forza ci deve essere uno sconfitto; l’autrice parteggia per la Grecia, sconfitta dalla Germania non solo a livello economico ma anche agli Europei di calcio del 2012. Sono gli ellenici però i veri vincitori, per i quali abbiamo tifato anche noi italiani, perché è sempre l’onda lunga del popolo a prevalere sui burocrati.

Si chiude a ritmo di musica, con i grandi musicisti mondiali, dei gruppi rock soprattutto, oscurati dalle figure dei leader delle band, ma fondamentali per la qualità della musica. Un libro romantico con alcuni passaggi davvero divertenti, che insegna a guardare le cose da un’altra ottica, proprio quella a cui magari non abbiamo mai pensato.

Acquistalo scontato su IBS.it, disponibile anche in ebook! 

0

Ti potrebbero interessare...

Login