Il successo clamoroso di Ragusa: “A tutto volume” fa il pieno di pubblico

Si è conclusa nella tarda serata di domenica 16 giugno, la quarta edizione del festival letterario diretto dal giornalista e scrittore, Roberto Ippolito e concepita dalla Fondazione degli Archi e non è azzardato dire che è stato un successo senza precenti: migliaia di presenti a tutte le giornate con un livello altissimo di partecipazione ad ogni singolo evento fino al boom dell’ultima serata.

Il tutto in un clima di gioiosa convivialità e grande passione per i temi trattati, cosa che ha reso gli organizzatori ancora più orgogliosi della buona riuscita dell’evento. «Negli incontri ma anche nelle strade, nei dialoghi come in un locale tipico, con ‘A tutto volume’, gli autori e la gente hanno vissuto insieme una festa unica dei libri» ha commentato infatti Roberto Ippolito, direttore scientifico del festival «La condivisione delle pagine, delle riflessioni e degli stimoli hanno fatto risaltare più che mai Ragusa come protagonista della cultura. Per la città è stata una vera grande festa»

La manifestazione ha visto crescere negli anni in maniera sempre più consistente il numero dei lettori, degli appassionati e dei turisti che affollano gli incontri e le strade del centro storico e di Ibla durante la programmazione; anche le vendite dei libri sono state rilevanti, confermando i numeri straordinari della passata edizione. Il comitato spontaneo, nato per sostenere la manifestazione, non si è però fermato nei giorni della rassegna raccogliendo ancora risorse per il 2013, guardando già al 2014. Che Ragusa voglia battere di nuovo se stessa l’anno prossimo? Non possiamo che augurarci di sì.

 

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?