Il secondo piano – Ritanna Armeni

Titolo: Il secondo piano
Autore: Ritanna Armeni
Data di pubbl.: 2023
Casa Editrice: Ponte Alle Grazie
Genere: Narrativa
Pagine: 278
Prezzo: € 16,90

Ritanna Armeni, giornalista e scrittrice, nei suoi libri racconta storie e vicende straordinarie che riguardano le donne e che non sono mai state narrate.

Nel suo nuovo romanzo Il secondo piano la sua attenzione è rivolta alla Roma durante l’occupazione nazista tra gli anni 1943 e 1944.

Le donne straordinarie questa volta sono le suore assediate nei conventi e il loro coraggio. Nei loro «territori silenziosi che si sottraggono al caos della capitale», queste donne colme di carità hanno aperto le porte delle loro stanze per nascondere e dare rifugio agli ebrei perseguitati dai nazisti.

«Ebrei che scappavano, cancelli che si aprivano, la confusione, e poi di nuovo il silenzio, la quiete che nascondeva quel che non doveva essere visto, la paura di essere scoperti».

Ritanna Armeni  si ispira a una storia vera e racconta nel libro di un piccolo convento francescano poco lontano dalla via Salaria e del coraggio di un gruppo di suore che non ci pensarono due volte nel dare accoglienza a un gruppo di ebrei sfuggiti miracolosamente al rastrellamento del Ghetto del 16 ottobre 1943.

Donne di chiesa mosse da uno spirito umanitario di carità che non si sono sottratte, in obbedienza ai principi di amore verso il prossimo, al dovere di accogliere esseri umani perseguitati in anni terribili di guerra.

«La scelta delle suore e delle monache non aveva una motivazione politica, Non era legata agli equilibri complessi e alle mediazioni che in quei mesi si intrecciavano nella capitale occupata».

Ritanna Armeni mette in evidenza nel suo racconto l’autonoma scelta di carità di queste donne che hanno messo in serio pericolo la loro vita per salvarne molte altre.

Nella Roma dell’ultimo anno di guerra la repressione degli invasori nazisti si fa spietata soprattutto nei confronti degli ebrei che vengono assassinati e deportati.

Fondamentale fu il ruolo dei conventi e dei monasteri che hanno accolto gli ebrei e lo hanno fatto in totale autonomia, guidati dalla carità e dalla pietà, dall’amore per il prossimo.

Ritanna Armeni racconta questa vicenda esemplare nascosta nel labirinto della Storia.

Una comunità di donne che formano un collettivo di solidarietà straordinario che con l’umanità resistono all’oppressore e lo sfidano nascondendo al secondo piano del convento uomini, donne e bambini innocenti.

Il secondo piano è un romanzo corale che ha come protagoniste donne coraggiose, suore che hanno anteposto l’umanità alla paura e nei giorni terribili della guerra hanno sfidato le regole, tradito i comandamenti per salvare vite umane.

La storia del piccolo convento francescano di periferia raccontata da Ritanna Armeni si incrocia con la storia delle monache e delle suore che durante l’occupazione nazista di Roma hanno nascosto e salvato migliaia di ebrei.

Una storia di amore, carità e accoglienza che andava raccontata. Ritanna Armeni lo ha fatto con questo libro,  invitando noi tutti (visto che la Storia si ripete) a restare sempre umani, a non dimenticare mai gli ultimi e i più deboli, perché oggi più che mai c’è bisogno di carità, tra le cose della vita, come scrive San Paolo nella Prima lettera ai Corinzi, è la più grande di tutte.

5

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?

Per continuare a navigare su questo sito, accetta l'informativa sui cookies maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi