E poi ti ho trovato – Patti Callahan Henry

Titolo: E poi ti ho trovato
Autore: Callahan Henry Patti
Casa Editrice: Nord edizioni
Genere: Romanzo
Traduttore: Francesca Toticchi
Pagine: 360
Prezzo: 16.40 €

Nel 1988 a Bluffton, nello Stato USA del North Carolina, era scoppiata la primavera, luminosa e piena di speranze. Il 20 marzo di quell’anno fu per la tredicenne Katie Vaughn il giorno delle prime volte, quello che diede l’inizio a tutta la vicenda: il giorno in cui diede il suo primo bacio al coetaneo Jack Adams, giurando sotto la luna di amarlo per sempre. “Oggi ho detto la mia prima parolaccia. Oggi ho dato il mio primo bacio. Oggi è il primo giorno di primavera e questa è la mia prima promessa: non amerò mai più nessun altro all’infuori di Jonathon Gray Adams, il mio Jack” (pag. 18).

Sono passati ventidue anni e ora la trentacinquenne Katie si fa chiamare Kate: gestisce una boutique con un’amica e sta per ricevere una proposta di matrimonio da Rowan, il fidanzato sensibile e affettuoso. Eppure, di quel 20 di marzo, non può fare a meno di pensare a tutti gli errori del passato, e al fatto che non si può tornare indietro e cancellare ciò che è stato.

In quello stesso giorno, infatti, tredici anni prima, Kate ha dovuto affrontare una scelta durissima che ha segnato per sempre la sua vita, impedendole di essere felice fino in fondo, lasciandole un vuoto che è incapace di colmare. Kate non riesce, anzi non vuole, dimenticare quello che è successo perché dentro di sé nutre ancora la speranza di riuscire a riallacciare un legame importante che si è sciolto troppo in fretta.

E, proprio nel giorno delle Prime Volte, una richiesta di amicizia che arriva da Facebook sembra esaudire i suoi desideri. Accettare quell’amicizia significa mettere in discussione la propria vita e fare un salto nel vuoto: ma, quando Kate decide di rispondere al messaggio, inizia per lei un profondo viaggio che le permetterà di affrontare il peso del passato e di compiere il primo passo verso un luminoso futuro fatto di eterna primavera.

Una storia intensa carica di emozioni, pazienza e attesa: una fiaba moderna che ruota intorno alla forza dei sentimenti, capaci di motivare le nostre azioni e di dare un senso alla nostra vita. Patti Callahan Henry ha un tocco leggero e ironico e ci racconta con infinita delicatezza una vicenda semplice ma toccante, basata su una storia vera, un fatto realmente accaduto alla sorella dell’autrice.
E poi ti ho trovato esplora le emozioni e lo sconvolgimento che un ricongiungimento a lungo desiderato portano nella vita di una persona. “Ritrovati. Quella parola aveva il suono più bello del mondo: più leggero di una piuma, più dolce di un bacio, era musica” (pag. 349).

 

0

Acquista subito

Chiara Barra

Se dovessi partire per un’isola deserta, e potessi portare con me soltanto un libro...sarebbe un’ardua impresa! Come immaginare la vita senza il mistero di Agatha Christie, la complessità di Milan Kundera, la passione di Irène Nemirovsky, l’amarezza di Gianrico Carofiglio, il calore di Gabriel Garcia Marquez, la leggerezza di Sophie Kinsella (eh sì, leggo proprio di tutto, io!). Ho iniziato con “Mi racconti una storia?” e così ho conosciuto le fiabe, sono cresciuta con i romanzi per ragazzi che mi tenevano compagnia, mi sono perdutamente innamorata dei classici...che ho tradito per i contemporanei (ma il primo amore non si scorda mai)!

Ti potrebbero interessare...

Login