Voglio fare la Wedding Planner – Stefania Niccolini, Serena Obert e Stefania Poletti

Titolo: Voglio fare la Wedding Planner
Autore: Niccolini Stefania, Obert Serena, Poletti Stefania
Data di pubbl.: 2012
Casa Editrice: La Corte editore
Genere: Romanzo
Pagine: 270
Prezzo: 15.90

Facendo divertire, questo libro ha lo scopo di raccontare la vita di chi organizza i matrimoni.Voglio fare la Wedding Planner, scritto  a sei mani da Stefania Niccolini con la collaborazione di due note esperte italiane del settore, Serena Obert e Stefania Poletti,  è un romanzo davvero molto intrigante. Il lettore avrà modo di familiarizzare e scoprire molto di più su questa nuova figura professionale. Un lavoro che nell’immaginario collettivo è relegato agli aspetti più frivoli del matrimonio, connotando la wedding planner come un semplice accessorio. Invece, come si scopre nel romanzo, si tratta di un vero e proprio lavoro di organizzazione eventi: chi fa questo mestiere, oltre ad accompagnare i futuri sposi a scegliere il vestito più adatto, deve anche sapersi occupare delle incombenze burocratiche, economiche e prettamente organizzative. Il romanzo, dalla scrittura limpida e scorrevole,  è curato nei minimi dettagli e offre spunti di riflessione  facendo vivere l’atmosfera e le emozioni del dietro le quinte del fatidico giorno del sì. E’ evidente l’intervento di vere protagoniste del settore capaci di dimostrare che anche per questo lavoro servono impegno e tanta passione.

Alice, la protagonista del racconto, è una ragazza sognatrice ma anche molto intraprendente  e vuole a tutti i costi diventare un’affermata giornalista. Vive a Firenze con la sua amica del cuore Eli e con lei condivide, oltre all’appartamento, una serie di avventure quotidiane. Con un contratto a progetto lavora nella redazione di una rivista di gossip, ma in un suo articolo offende la wedding planner più famosa d’Italia, Miriam Corsini, così viene licenziata. La situazione è sconfortante, ma Alice decide di non arrendersi. In attesa di un posto fisso, si adatta a fare lavoretti sporadici finché non ottiene un impiego e proprio… nell’ambito del wedding planning! E la sorte la pone al fianco di Miriam Corsini e della sua assistente Ludovica. Ovviamente, Miriam non è consapevole del fatto che la nuova arrivata sia la stessa che aveva firmato l’articolo tanto offensivo su di lei. Quindi le tre donne iniziano un percorso di mutua collaborazione che le porta a condividere episodi tanto divertenti quanto stressanti. Alice si vede costretta ad accantonare il suo sogno di giornalista e ad intraprendere la carriera di “organizzatrice di matrimoni”, una figura che aveva sempre  ritenuto inutile: “Personalmente non capisco perché, una donna in particolare, dopo essere riuscita a liberarsi della invadente presenza di genitori e suoceri, dovrebbe rinunciare alle proprie idee per affidarsi (pagando) a una professionista del ‘qua si fa come dico io!’ e privarsi del piacere di esprimere il proprio carattere distintivo”( pag.15).

Nonostante tutto Alice affronta la nuova vita, da cui ha molto da imparare, con entusiasmo e grinta. Attorno a lei ruotano molte persone che le vogliono bene e la spronano a dare il meglio: Eli l’amica del cuore, Giammi l’ amico “alternativo”, Lorenzo il nuovo vicino di casa, Omar il fidanzato e la nonna. Due le tematiche attuali  toccate dal racconto: la ricerca del lavoro tra i giovani e il gossip, nei suoi aspetti negativi con la diffusione di notizie false create appositamente per ottenere lo scoop. Catapultata nel nuovo mondo, tra mille pasticci e peripezie, Alice deve ricredersi sulla figura della wedding ritrovandosi tra meravigliose locations, romanticissimi abiti bianchi e colorati confetti. Scopre le regole del galateo, l’importanza della figura del floral designer e, soprattutto, che cosa vuole davvero dalla vita. “Alla fine ho capito che nella vita non importa a che altezza della ruota panoramica ti trovi, ma con chi sei” (pag.267). E impara che l’unica cosa che neanche una wedding planner può controllare sono i battiti del cuore. Ne risulta un romanzo divertente, frizzante  e scanzonato  e allo stesso tempo glamour e modernissimo.

0

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?