Vicente Herrera – L’autoguarigione secondo la nuova medicina

Titolo: L’autoguarigione secondo la nuova medicina. Ascolta il tuo corpo e impara a superare la malattia

Autore: Vicente Herrera

Traduzione: G.Chia

Casa editrice: Macro edizioni

Genere: manuale medico-scientifico

Anno di pubblicazione: 2013

Numero di pagine: 151

Costo: € 12,90

Vincente Herrera, medico esponente della Nuova Medicina, in questo libro si prefigge l’obiettivo di indagare, secondo le teorie proposte negli anni ’80 del xx secolo dal dottor Geerd Hamer, quali sono le origini e le cause delle malattie, alla ricerca di un “denominatore comune […] che spieghi le cause del loro apparire” (pag.5) e di soluzioni che consentano ad ogni uomo, medico e non, di comprenderle e cercare di prevenirne la comparsa.

Secondo Herrera “qualsiasi malattia è un processo psico-fisico che produce alterazioni negli organi e nella nostra vita psichica, mutamenti causati da situazioni che hanno risvegliato le nostre emozioni più profonde, mettendo in pericolo necessità fondamentali per il mantenimento della vita” (pag. 7). Per scoprire la genesi di tali cambiamenti psico-fisici Herrera si concentra sullo studio di quattro momenti focali, che riassume nei capitoli centrali della sua opera. Il primo cerca di rispondere all’interrogativo: Che cosa succede? e spiega il percorso che porta il medico dall’individuazione dei sintomi che il paziente presenta alla loro elaborazione in una diagnosi che riconduce ad una patologia. Il secondo ed il terzo, intitolati Quando succede? e A che cosa è dovuto? sono incentrati sulla ricerca delle circostanze e delle situazioni concrete che hanno generato la malattia. Decisamente innovativo è il capitolo Perché è successo?, nel quale Herrera si spinge ad esplorare teorie di grandi studiosi quali Freud e Jung alla ricerca di un collegamento tra la malattia intesa come reazione fisica e la storia clinica del paziente.

In queste pagine l’autore presenta un punto di vista alternativo a quello della medicina tradizionale rifiutando l’idea di una netta separazione tra corpo e mente umana. Egli sostiene al contrario che esista una forte interrelazione tra funzioni psichiche e fisiche dell’organismo umano, due facce della stessa medaglia gestite da un’essenza superiore che risiede nella coscienza.

 Accuratezza, precisione e una minuziosa classificazione delle patologie, un linguaggio semplice ma adeguatamente esplicativo sono i punti di forza di Herrera, che ha realizzato un manuale utile, sintetico e accessibile ad ogni genere di lettore. Per arricchire le spiegazioni teoriche e le considerazioni scientifiche molto spazio è dedicato a schemi, illustrazioni e tabelle riassuntive che permettono di mantenere una visione d’insieme mano a mano che si procede nella lettura e di collegare facilmente ogni aspetto della trattazione. Molto interessante è il capitolo sull’analisi dei casi clinici reali, utile ai lettori per comprendere che “in ogni patologia bisogna trovare il significato della nostra esistenza su questo meraviglioso pianeta in ogni fatto che ci coinvolge e anche in qualsiasi afflizione che ci tocca” (pag. 115). 

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?