TITOLANDO di Michele Del Vecchio

LA MOGLIE DELL’UOMO CHE VIAGGIAVA NEL TEMPO era prigioniera di un sentimento DOLCE E CRUDELE. SCARLETT, LA PSICHIATRA dei SANGUE BLU,le disse: “NON VOLTARTI.Il vostro è un GRANDE AMORE,ma PROIBITO.IL PRIMO GIORNO in cui vi siete incontrati è un RIFLESSO DI UN POMERIGGIO D’INVERNO.Adesso vivi I GIORNI DELL’ABBANDONO.Rischi la FOLLIA a causa di CATTIVE COMPAGNIE e delle IMPREVEDIBILI COINCIDENZE DEI RICORDI.E’ inutile sperare nel GIORNO IN PIU’.TROPPO AMORE UCCIDE.”

0

Ti potrebbero interessare...

Login