Sbarca oggi in Italia con Mondadori l’eReader Kobo Touch

Nuovi orizzonti di scelta si aprono per chi ama la lettura digitale, grazie alla partnership fra il Gruppo Mondadori e Kobo Inc., che prende le mosse con il nuovo eReader Kobo Touch. Il divace sarà disponibile da oggi al prezzo di 99 euro in 350 store della celebre società editoriale italiana e sul sito inMondadori.it. Poi sarà il turno dei Kobo Mini (79 euro) e Kobo Glo (129 euro), attesi per metà mese, con l’obiettivo di ampliare la gamma ed offrire ulteriori opzioni agli utenti italiani.

Questi si stanno avvicinando con convinzione sempre maggiore all’universo degli eBook, manifestando chiare preferenze per le soluzioni più semplici e di maggiore profilo qualitativo. Un mix di esigenze interpretato felicemente da Kobo, che trova in Mondadori una piattaforma ideale, in virtù del suo esteso network di librerie in Italia e del suo grande media store online, con un catalogo di oltre nove milioni di prodotti.

Grazie ad un sistema aperto e flessibile, i lettori digitali Kobo sono una soluzione ideale per scaricare e guardare ciò che si vuole, quando si vuole, dove si vuole, consegnando un nuovo modo di leggere, forse meno romantico, ma più agile e destinato a segnare il futuro, anche in termini di trasversalità di accesso ai contenuti.

Giusto sottolineare, a tal proposito, che Kobo Inc. ha costruito una piattaforma aperta, che consente all’utente di gustare un libro su tutti i più popolari device disponibili (laptop, tablet, telefoni Android, iPhone etc.), a differenza di altre soluzioni presenti sul mercato.

Gli utenti potranno acquistare gli eBook in modo estremamente facile dalla libreria digitale disponibile sul sito www.inMondadori.it, scegliendo frai 3 milioni di titoli – di cui oltre a 1 milione gratuiti – in 67 lingue. Inoltre potranno appoggiarsi direttamente sulla piattaforma italiana di Kobo, che offre più di 60.000 libri digitali di tutte le principali case editrici, 30.000 dei quali gratuiti.

0

Ti potrebbero interessare...

  • BosonaNeutrina

    La prossima mossa.da me auspicata.sarà quella tipo kindle dove gli autori potranno autopubblicarsi.{sicuramente farete le cose meglio :}

Login

Lost your password?