Re Bianco

Titolo: Re Bianco
Autore: juan gomez jurado
Data di pubbl.: 2022
Casa Editrice: Fazi editore
Genere: thriller
Traduttore: Elisa Tramontin
Pagine: 400
Prezzo: 18.50

Il caso della Lupa Nera e della terribile lotta alla mafia Russa si è concluso e Antonia Scott, il più importante membro del progetto “Regina Rossa” è pronta per fare i conti con il proprio passato, in particolar modo con Marcos il suo amato marito. Mentre Antonia sta ancora cercando di capire come riuscire a superare il dolore e a ricomporre i pezzi della sua vita, Jon il suo fidato collega viene drogatoe prelevato da due persone che non sono completamente sconosciute ad Antonia. Una di queste è il signor White. White è un tremendo killer professionista, talmente abile nel suo lavoro da essere quasi una leggenda metropolitana. Pochi pensano che dietro i racconti che si celano sulle imprese di White si nasconda per davvero un essere umano. Anche Mentor, che pure era stato più volte avvisato da Antonia dell’esistenza del fantasma killer, non ha mai creduto alla donna. Quando Jon, su indicazioni dello stesso White, viene ritrovato tutto cambia. Ora i membri dell’unità speciale “Regina Rossa” dovranno stare alle regole del gioco perverso di White per evitare che la bomba impiantata nel corpo di Jon esploda e uccida la sola persona in grado di mantenere sana di mente la più abile Regina Rossa d’Europa.

Mentre Jon ed Antonia sono intenti ad indagare sulle piste fornite da White, qualcuno sta uccidendo le altre Regine Rosse d’Europa assieme ai loro assistenti. Il mistero è grande, nessuno se non pochissimi alti funzionari europei e governativi sanno dell’esistenza del progetto, dell’identità di questi individui e dove siano i loro (molto ben protetti) nascondigli.

Mentre la pista si infittisce un’ombra minacciosa emerge dal passato di Mentor. Una figura che si pensava fosse stata neutralizzata ed ora è tornata a reclamare un tributo estremamente alto.

Riuscirà Antonia a proteggere Jon e i suoi cari dalle macchianzioni di White e dal nuovo pericolo o perderà anche loro come già è accaduto con Marcos?

Terzo e utlimo capitolo della trilogia dedicato alla Regina Rossa scritta dal notevole Juan Gomez Jurado. Il primo romanzo, arrivato in Italia solo un anno fa, aveva già riscosso grande seguito in tutta Europa finendo anche per catturare molti lettori anche nel nostro paese. Persino il secondo e il terzo volume hanno mantenuto un trend positivo dimostrando che Gomez Jurado è uno scrittore eccezionale.

La storia, anche in questo ultimo capitolo, rimane brillante e carica di emozioni. Nessuo sa quando il Male, che diventa un Idra rabbioso creando nuovi mostri mano a mano che la storia procede, colpirà e quali saranno i danni che ne conseguiranno. Alla narrazione serrata e implacabile, ricca anche di battute intelligenti e un Humor sottile e gradevole, si alternano scene crude e violente in grado di stupire qualsiasi lettore. Attenione: non si scende mai nel macabro voyerismo dove il sangue e le interiora sono analizzate al microscopio ma ci sono momenti in cui la (tremenda e veritiera) crudeltà umana viene descritta in modo cupamente magnifico.

Ogni oagina, dalla prima all’ultima, colpisce con una forza spaventosa lasciando il lettore sempre più coinvolto e mai sazio della tremendamente affascinante narrazione.

Una lettura emozionante, quasi epica, che sareste lieti di fare.

1

Acquista subito

Gabriele Scandolaro

Mi chiamo Gabriele e sono un lettore. Ho iniziato a leggere quando ero molto piccolo, complice una nonna molto speciale che invece delle classiche favole riempiva le mie giornate raccontandomi i capolavori teatrali di Shakespeare e di Manzoni. Erano talmente avvincenti le sue narrazioni che, appena mi è stato possibile, ho iniziato a leggere per conto mio. Ma terminato il mio primo libro ne ho iniziato subito un altro. Poi un altro. Da allora non riesco più a smettere di leggere. Quando non leggo o studio, lavoro come Educatore e suono il violino.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?

Per continuare a navigare su questo sito, accetta l'informativa sui cookies maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi