Partita a scacchi sotto il vulcano – Håkan Nesser

Titolo: Partita a scacchi sotto il vulcano
Autore: Håkan Nesser
Data di pubbl.: 2022
Casa Editrice: Guanda Noir
Genere: Poliziesco
Traduttore: Carmen Giorgetti Cima
Pagine: 381
Prezzo: € 19,00

Cosa unisce le sparizioni dello scrittore, da qualche tempo senza ispirazione, Franz J. Lunde, della poetessa piuttosto famosa Maria Green e dell’implacabile critico letterario nonché scrittore Jack Walde? I primi due a ridosso di Natale 2019 e il terzo ad aprile 2020, in piena pandemia da Covid19. Si conoscevano fra loro? Sì e no. Di sicuro, erano tutti perseguitati da uno stalker apparso durante le  presentazioni in luoghi dove almeno due dei tre erano stati, o manifestatosi in ritrovi da loro abitualmente frequentati. Uno stalker che lancia, a voce o per iscritto, messaggi di morte e manda gli scrittori nel panico. Ma allora perché non si sono rivolti alla polizia? Perché hanno preferito lasciare un documento scritto o chiedere l’aiuto di un parente o di un amico? E soprattutto, che fine hanno fatto? Nessun indizio, nessuna traccia, nessun corpo.

Con queste domande e con questo mistero si deve confrontare l’ispettore di Kymlinge (Svezia) Gunnar Barbarotti senza il conforto – almeno durante la prima parte dell’indagine – della sua collega e compagna Eva Backman volata in Australia per risolvere un grave problema del figlio Kalle. Incalzato dal grande capo, l’impossibile e insopportabile Stig Stigman, e aiutato da altri due colleghi, Lindhagen e il giovane e alacre Erik Kavafis, Barbarotti cerca di venire a capo della faccenda senza successo. Ma con il nuovo anno, il ritorno di Eva, lo scoppio della pandemia e l’ultima sparizione tutto cambierà.

Håkan Nesser ci racconta questa storia con la consueta ironia che ritroviamo intatta nei dialoghi fra Barbarotti ed Eva, nei commenti salaci rivolti al sistema Svezia e all’assurdità di situazioni generate dalla pandemia che aleggia sulla seconda parte del libro, ma non frena l’indagine e non genera ansia nei lettori – solo un pacato e distaccato citare fatti dei quali tutti noi siamo, purtroppo, a conoscenza. Non permettere che la narrazione sia travolta da questa tragedia è, a mio avviso, il vero pregio di un grande autore.

Nesser è profondo e sarcastico nella descrizione della vita e dei pensieri dei tre letterati, del loro ego ipertrofico, dei piccoli imbrogli e delle grandi imposture che mettono in atto per sopravvivere nel loro ambiente. E, come sempre, non sbaglia un colpo nel raccontarci lo svolgersi dell’indagine, di come, con un faticoso lavoro di ricerca, intuizione e un pizzico di fortuna, Gunnar ed Eva arrivino a capire cosa è successo, chi è stato e perché.

Delizioso, nel finale del libro, un omaggio allo scomparso Mankell, al suo Kurt Wallander e al paese di Ystad.

Un pensiero pieno di ammirata riconoscenza alla traduttrice, la bravissima Carmen Giorgetti Cima.

 

1
Francesca Battistella

Francesca Battistella (Napoli, 1955) si è laureata in Antropologia Culturale nel 1979 alla Federico II di Napoli e ha conseguito un Master nella stessa materia presso la Auckland University, Nuova Zelanda, nel 1982. Ha lavorato come Lettrice d’Italiano e Storia Contemporanea nella stessa università nel 1983 e nel 1984. Tornata in Italia è stata traduttrice dal francese e dall’inglese per l’Istituto di Studi Filosofici di Napoli e in seguito per dieci anni segretaria di alta direzione, promoter, editor e organizzatrice di eventi presso la società INNOVARE, gruppo Banco di Napoli. Dal 2008 vive e lavora a Lugano, Svizzera. Negli anni ha pubblicato il romanzo storico Gli esuli (2004), un giallo Il parco delle meraviglie (2006), un noir Re di bastoni, in piedi, una trilogia gialla ambientata sul lago d’Orta che comprende La stretta del lupo (2012), Il messaggero dell’alba (2014), La bellezza non ti salverà (2016) e ancora un noir La verità dell’acqua (2019). Gli ultimi cinque libri per la casa editrice Scrittura&Scritture. Scrive recensioni per Gli amanti dei libri, la rivista Airone (Cairo editore) e Luoghi di libri.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?

Per continuare a navigare su questo sito, accetta l'informativa sui cookies maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi