L’editoria indipendente va in tour

A partire da Più libri più liberi, la fiera nazionale della piccola e media editoria promossa dall’Associazione Italiana Editori (AEI)cambia struttura e diventa Più libri Circus e fa tappa a Gorizia per il suo numero zero.

 Questa nuova formula affiancherà dal 22 al 25 Maggio il Festival èStoria, con uno spazio dedicato alle 62 piccole e medieeditorie in tour con i loro prodotti. Il tema del festival quest’anno è dedicato al centenario della prima guerra mondiale che verrà contaminato da presentazioni libraie, ma anche da laboratori e letture per bambini e ragazzi fino ai 14 anni per scoprire il senso della storia.

 L’iniziativa può essere una risposta alla crisi delle vendite, il presidente dell’AIE, Marco Polillo: “ E’ una cose che può avere molti lati positivi: un lato incrementare le vendite, sotto un altro profilo portare in vista, in esposizione, un prodotto che spesso non si conosce. E in secondo luogo girare per l’Italia per ampliare la diffusione per questi editori che altrimenti sarebbero molto sacrificati.

 Più libri Circus non vuole essere una semplice fiera libraria che si aggiunge alle centinaia già presenti in Italia – spiega il presidente dei piccoli editori di AIE Antonio Monaco. In una fase di difficoltà del mercato si vuole invece offrire un preciso contributo alla filiera editoriale e una risposta alla crisi delle vendite. Gli editori e i loro libri – con questa formula – cercano i lettori “per la strada”, nei diversi territori italiani, coinvolgendo direttamente tutti gli operatori (librai, bibliotecari, grossisti, insegnanti, animatori della lettura). È e vuole essere una grande festa itinerante per la piccola e media editoria indipendente italiana e per tutti i lettori che la amano e la sostengono. Non a caso molti appuntamenti di èStoria hanno come protagonisti autori e scrittori scoperti e pubblicati da piccoli editori indipendenti”.

 Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito internet: http://www.piulibripiuliberi.it/menu2009/Circus.aspx

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?