Donati 500 libri al reparto di chirurgia pediatrica di Pescara

Il Festival delle Letterature dell’Adriatico ha donato all’Unità Operativa di Chirurgia Pediatrica dell’ospedale Spirito Santo di Pescara 500 volumi per i più piccoli, raccolti nei quattro giorni di Festival all’interno della “Piccola Biblioteca Solidale” realizzata e donata all’ospedale dall’azienda Marifarma in partnership con il Festival.

La libreria, decorata con i colori del Festival delle Letterature, che ne ha permesso la costruzione, e completata dalla poesia “Il futuro” di Gianni Rodari, è stata realizzata su progetto del BIEFFEstudio di Franco Gianvito e realizzata dall’azienda Tumidei e sarà co-gestita con le insegnanti della scuola dell’ospedale. Alla consegna hanno assistito Vincenzo D’Aquino e Giovanni Di Iacovo, rispettivamente direttore artistico e ideatore del Festival, e il direttore dell’Unità Operativa di Chirurgia Pediatrica Pierluigi Lelli Chiesa.

Vincenzo D’Aquinio e Giovanni di Iacovo hanno dichiarato: «L’aspetto che ci piace di più è il meccanismo di solidarietà che si è innescato nell’ambito di giorni dedicati alla cultura: si tratta di un Festival che lascia qualcosa di concreto alla società, e nel suo piccolo cerca di alleviare un’esperienza difficile come quella che si può vivere in ospedale in un’età molto giovane».

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?