Ragusa, “A tutto volume” chiude in crescita

Numeri in crescita, secondo gli organizzatori, per ‘A tutto volume’, la festa dei libri di Ragusa conclusasi ieri a tarda sera: “Migliaia e migliaia di persone si sono assiepate per assistere agli incontri, provocando un’animazione mai vista nella citta’. Una rilevante crescita rispetto ai risultati gia’ molto positivi delle due precedenti edizioni”, si legge in una nota.

Nella manifestazione di cui e’ direttore scientifico Roberto Ippolito, “si e’ registrata una vera e propria corsa al posto, con gli spazi previsti per gli incontri stracolmi sistematicamente con largo anticipo rispetto all’orario di inizio. Gli scrittori piu’ gettonati sono stati Stefano Rodota’ e Concita De Gregorio con mille presenze, Giuseppe Ayala condotto da Andrea Vianello con ottocento e subito dopo Gian Antonio Stella”.

L’affluenza massiccia alla manifestazione, organizzata dalla Fondazione degli Archi con la direzione di Alessandro Di Salvo, ha costretto perfino in un caso a un cambiamento di sala per consentire l’accesso a tutti gli appassionati. In ogni appuntamento pubblico in piedi e in numerose occasioni seduto a terra. Robusta la partecipazione di giovani. Si e’ registrata anche una “sorprendente corsa all’acquisto dei libri”, in un momento di crisi della lettura in Italia.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?