L’esercito dei mercenari – Matthew Reilly

Titolo: L'esercito dei mercenari
Autore: Reilly Matthew
Casa Editrice: Nord edizioni
Genere: Romanzo
Traduttore: I. Katerinov
Pagine: 362
Prezzo: 18.60 €

Una base militare artica impenetrabile. Una minaccia terroristica. Un bersaglio, il mondo. E soltanto quattro ore per impedire il disastro. Questo il clima adrenalinico su cui si regge il nuovo romanzo di Reilly, un’ appassionante corsa contro il tempo con nemici implacabili ed eroi pronti a tutto per impedir loro di portare a termine il loro devastante piano.

L’intera storia si svolge nell’Artico, irradiandosi dalla base militare sull’Isola del Drago, centro pulsante dell’azione, fino alla piccola base dei protagonisti e ai telefoni della CIA. L’esercito dei Ladri, una cellula terroristica apparentemente anarchica, capitanata da un misterioso e sanguinario comandante, dopo mesi di razzie di ogni genere ha infine preso possesso di una base militare russa tra i ghiacci, un’isola degli orrori concepita durante la Guerra Fredda per sperimentare nuove e distruttive armi contro gli americani. Di tutti i progetti elaborati al suo interno, uno è quello che interessa ai terroristi: un Apparecchio Tesla, un’arma atmosferica in grado di disperdere gas combustibile nell’atmosfera per poi incendiarlo, distruggendo così ogni forma di vita fino per metà del globo terrestre. Nessuna pietà e nessun compromesso, l’America può solo stare a guardare mentre i dispositivi vengono avviati, pronti a decretare la morte di metà del mondo in appena quattro ore.

La squadra d’attacco mandata dalle Nazioni Unite si infrange contro la violenza nemica, ma un’ultima, sparuta speranza è presente fra i ghiacci. Conosciamo allora il colonnello Shane Schonfield, nome in codice Scarecrow, che insieme al suo braccio destro, Mother, e a una piccola squadra di ricercatori si trova nell’Artico a testare alcune nuove attrezzature militari. Sulla testa di Scarecrow, eroico ma dai metodi anticonvenzonali, pende una taglia di milioni di dollari, e pare che nessun luogo sia troppo lontano per i suoi sicari.

Lui e Mother sono gli unici davvero addestrati, ma appena saputo della minaccia che incombe sul pianeta, nessuno in squadra si tira indietro pur di dare al mondo un’ultima possibilità Inizia così una lotta contro il tempo e contro il fuoco nemico, una corsa adrenalinica scandita di continuo dall’autore che lascia col fiato sospeso pagina dopo pagina. Matthew Reilly non risparmia nulla ai propri protagonisti, costretti ad affrontare gli orrori presenti sull’Isola del Drago e a sacrificarsi in azioni al limite del possibile, pur di portare a termine la propria missione.

Un libro scritto come fosse già un film, con scene da effetti speciali e un’azione talmente concitata da risultare, a tratti, quasi troppo rapida per rendere al meglio su una pagina. Non manca l’ironia tipica dei migliori action americani, le frasi a effetto e un certo gusto per l’esagerazione scenica che condisce ogni azione di sangue, esplosioni e piombo, per un finale esplosivo in tutti i sensi. Una storia per gli appassionati del genere, per chi predilige l’azione alla riflessione, ama i protagonisti controversi alla James Bond e le donne armate e distruttive alla Lara Croft.

Una scarica di adrenalina continua che accompagna il lettore pagina per pagina, fino al tanto atteso lieto fine. Ma come ogni buon film che si rispetti, la fine, non è che un nuovo inizio…

 

0

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login