Il castello tra le nuvole – Kerstin Gier

Titolo: Il castello tra le nuvole
Autore: Gier Kerstin
Data di pubbl.: 2018
Casa Editrice: Corbaccio
Genere: Romanzo per ragazzi
Traduttore: Alessandra Petrelli
Pagine: 368
Prezzo: 18,60

È da poco uscito l’ultimo libro dell’amatissima autrice tedesca Kerstin Gier, e mi ha conquistata. Gier ha confezionato un romanzo che, combinando alla perfezione le giuste dosi di amore, humor e mistero, è in grado di catturare l’attenzione di tutte le ragazze a partire dai 14 anni. Lo stile di scrittura svelto e a tratti umoristico, racconta in maniera scorrevole le gioie e le disavventure della protagonista; e al termine della storia sembra di risvegliarsi da un incantesimo. Consigliatissimo a chi ha voglia di un romanzo che sia in grado di far sognare, emozionarsi e anche spaventare un po’…

Il libro si svolge in un suggestivo hotel di lusso sulle Alpi Svizzere, durante il periodo di Natale. La protagonista è la diciassettenne Fanny, una ragazza tedesca che, dopo aver deciso di interrompere gli studi, svolge un praticantato all’hotel. Le sue giornate sono frenetiche e ricche di impegni: con abilità (e qualche incidente), passa dal fare la bambinaia al lavorare al centro benessere, e il tempo per riposarsi è poco, ma il lavoro le permette di conoscere persone interessanti. Tra queste, Ben, il figlio dello scorbutico proprietario dell’albergo con il quale instaura una bella amicizia, o il vecchio monsieur Rocher, che conosce tutte le leggende e i segreti dell’hotel. Parlare con loro le permette di non far caso alle frecciatine delle odiose studentesse della scuola alberghiera o alle sgridate della capocameriera. Tra piccoli drammi e chiacchierate in cucina, le giornate proseguono in maniera abbastanza tranquilla, fino a quando arriva un nuovo ospite, un affascinante ragazzo asiatico con la passione di arrampicarsi sui cornicioni. Un’attività sospetta per qualcuno che si trova in un hotel pieno di miliardari, anche perché la moglie di un celebre oligarca russo pare che indosserà la sua collana più preziosa al ballo dell’ultimo dell’anno… Fanny non lo sa, ma sta per capitarle un’avventura piena di adrenalina e colpi di scena, della quale sarà suo malgrado protagonista.

1
Maddalena Moccetti

Nata a Lugano (Svizzera) nel 1991, ho scoperto a sei anni che leggere fiabe era la cosa più bella del mondo. Laureandomi in “Children’s Literature” a Londra, ho trovato la scusa perfetta per continuare a farlo.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?