X edizione Torino Spiritualità: tra cuore e mente

HEADERISTITUZIONALE_980X230Cinque giorni di dialoghi, lezioni e letture con oltre 140 incontri in programma, 40 luoghi selezionati per gli appuntamenti, 35 associazioni ed enti coinvolti, 160 voci provenienti da tutto il mondo per confrontare idee e culture, questi i numeri di Torino Spiritualità 2014.

Dal 24 al 28 settembre, testa e cuore saranno i protagonisti della X edizione di questo evento: infatti, il tema scelto è Il Cuore Intelligente, con il fine di omaggiare l’alchimia che scaturisce dall’unione di pensiero e sentimento.

A condurre il cammino e la riflessioni sul rapporto tra cuore e mente, affrontandolo da diversi punti di vista, ci saranno filosofi, teologi, storici, scrittori, artisti, scienziati, personalità della politica e dell’economia, provenienti da tutto il mondo.

Coordinata dal Circolo dei lettori e sostenuta da Regione Piemonte, Città di Torino, Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT e Fondazione del Teatro Stabile di Torino, con il contributo di EXKi, Ersel, Codebò e Morcare, parter tecnici Mirafiori Motor Village, Sparea, Hotel Victoria, Ventana Group, Caffè Vergnano, Lago, Bussolino Arredo, Torino Spiritualità sarà uno spazio privilegiato di riflessione, un luogo in cui cercare, lontano dalla frenesia di tutti i giorni, il significato profondo del nostro essere e del nostro tempo.

La giornata inaugurale di Torino Spiritualità si apre mercoledì 24 settembre, alle ore 18, al Teatro Regio con la lectio magistralis Qualcosa invece di niente. Riflessioni su Dio e sull’Uomo del sociologo e filosofo Zygmunt Bauman, uno dei più noti pensatori al mondo a cui si deve la folgorante definizione di “modernità liquida”.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?