Verso la fiera del libro di Francoforte

Il mondo dell’editoria si dà appuntamento alla Buchmesse di Francoforte dal 12 al 16 ottobre: la fiera del libro tedesca è da anni un’importante occasione di confronto per gli editori di tutto il mondo per verificare lo stato di salute e le tendenze del settore. Questa 63esima edizione vede l’Islanda ospite d’onore e conta ben 7.500 espositori provenienti da 111 Paesi. L’Italia sarà presente con 300 editori e verrà rappresentata al Punto Italia (274 metri quadrati), realizzato dall’Associazione Italiana Editori (Aie) in collaborazione con l’ex Istituto per il Commercio Estero e il Ministero per lo Sviluppo: qui si troveranno 1400 titoli di 51 editori e sarà inoltre consultabile online un database con tutti i libri in commercio. Intanto, alcuni dati positivi per il mercato italiano sono già stati annunciati dall’Aie (leggi l’articolo): meno titoli tradotti sul totale della produzione libraria italiana, più coedizioni nel settore dei libri per bambini e dei libri d’arte e, ancora, si mantiene stabile l’export del libro di carta.

La Buchemesse è anche un piazza privilegiata per affrontare una questione che cattura sempre più l’attenzione degli editori: “Mi aspetto una fiera del libro in cui si parlerà moltissimo dell’ebook. E se ne parlerà in modo più maturo rispetto al passato. Fino all’anno scorso era la chimera, il futuro. Ora, invece, se ne parlerà in modo più consapevole e meno visionario – tratteggia Alessandro Bompieri, amministratore delegato di Rcs Libri – In alcuni mercati, in particolare negli Stati Uniti e in Gran Bretagna, i numeri dell’ebook sono veri e importanti: basti pensare che, negli Stati Uniti, occupa già il 12% del mercato” (articolo Adnkronos).

E ad appena un paio di giorni dall’apertura della Buchmesse, la stampa tedesca boccia un libro italiano che in patria ha riscosso numerosi consensi da parte di critica e lettori: “Il cimitero di Praga” di Umberto Eco, appena uscito nelle librerie della Germania, è stato definito “un fiasco di alto livello” e “un romanzo fallito” (notizia Agi).

 

Buchmesse di Francoforte

Associazione Italiana Editori 

0

Ti potrebbero interessare...

Login