Ricordi dormienti – Patrick Modiano

Titolo: Ricordi dormienti
Autore: Patrick Modiano
Data di pubbl.: 2018
Casa Editrice: Einaudi
Genere: Romanzo
Traduttore: Emanuelle Caillat
Pagine: 83
Prezzo: € 15,00

Jean ha paura del vuoto. Un giorno, camminando sul lungosenna, si imbatte in un libro dal titolo accattivante: Il tempo degli incontri.

In preda a una improvvisa vertigine precipita nel suo passato e con la memoria i ricordi lo portano a mettere ordine nel suo  tempo degli incontri che fu.

Siamo nel cuore della trama di Ricordi dormienti, il nuovo romanzo di Patrick Modiano, appena pubblicato da Einaudi.

Anche in questo libro lo scrittore francese, premio Nobel per la letteratura 2014, intreccia nel mistero finizione e realtà, autobiografia e romanzo.

Con Jean ci troviamo nei misteri di Parigi, città disseminata di fantasmi, numerosi  quanto le stazioni del metrò e tutti i relativi puntini luminosi che si accendevano quando capitava di premere i tasti  sul tabellone dei cambi di linea.

Jean tenta di mettere in ordine i ricordi. Riapre il taccuino  e con difficoltà riesce a malapena a unirne tre o  quattro.

Cerca di dare un nome ai frammenti che riaffiorano alla memoria: liste di nomi e numeri che si avvicendano. Cresce  ancora di più il mistero di quel passato che quando torna porta con sé l’angoscia

La geografia e lo spirito dei luoghi si  fonde con i volti di donna che il protagonista ha incontrato.

Jean le ricorda tutte insieme al loro fascino sinistro ma il tempo dei ricordi con lui non è clemente. Il passato torna nel suo presente per tormentarlo con l’eterno ritorno dell’uguale che nei misteri di Parigi lo rende consumato di una malinconia metafisica.

Ricordi dormienti è uscito in Francia nel 2017.  È  il primo libro che lo scrittore ha pubblicato dopo il Nobel, rompendo un silenzio che durava da molto tempo.

Lo scrittore e il suo protagonista fanno i conti con i propri fantasmi: in un tempo sospeso tra il sogno e la realtà, il racconto dei ricordi si fa intensa poesia di una memoria  che chiede ancora un prezzo da pagare.

I ricordi non sono soggetti a alcuna prescrizione. Quelli che consideriamo dormienti invece si svegliano e rimettono in moto i meccanismi più intimi della memoria e della nostalgia.
Patrick Modiano in questo nuovo romanzo ci conduce nei misteri di Parigi.
Ricordi dormienti è un altro importante suggestivo capitolo dell’indagine che lo scrittore francese sta portando avanti da tempo.
Un viaggio poetico nel mondo di un tempo appeso  dalla cui narrazione nessuno di noi pretende una risposta.
Le pagine di Modiano ci affascinano per quella forte carica emotiva che sa procurare un intenso piacere di lettura nel quale è meraviglioso smarrirsi

1

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?