Pinocchio, all’asta grande raccolta di rare edizioni

Adnkronos, 5 dicembre, 17.52

Va all’asta una delle piu’ grandi collezioni private di rare edizioni di ”Pinocchio” di Carlo Collodi, italiane e straniere, nelle principali lingue del mondo. Si tratta di 130 esemplari che verranno battuti dalla casa Bloomsbury a Roma mercoledi’ 14 dicembre, con una stima iniziale di 10.000 euro. Della racccolta fanno parte; la seconda edizione americana (New York, Ginn and Company, 1904 illustrata da Charles Copeland in tela editoriale); l’esemplare De Luxe dell’edizione di Lippincott (Philadelphia, 1916, con 14 illustrazioni a colori di Maria L. Kirk); la Pop-up Edition edita da Blue Ribbon a New York 1932; l’edizione limitata del ”Pinocchio” impressa a New York nel 1937, con le illustrazioni di Richard Floethe; la celebre ”Pinocchio The tale of a Puppet” illustrata da Alice Carsey, impresso da Whitman a Racine, Wisconsin, nel 1916; Nella raccolta in vendita compare anche la bellissima edizione del ”Pinocchio” illustrato da Tony Sarg (New York, The Platt Munk co., 1940). ”Si tratta di una delle piu’ vaste raccolte di edizioni di Pinocchio mai apparsa in asta. Un insieme che testimonia, se mai ce ne fosse bisogno, la celebrita’ della storia collodiana, non a caso il libro piu’ stampato al mondo dopo Bibbia e Corano”, afferma Fabio Bertolo, specialista di Bloomsbury.

0

Ti potrebbero interessare...

  • Renato Baldoni

    La più grande raccolta “privata” di edizioni di Pinocchio italiane e straniere, di “pinocchiate” e di “pinocchierie” è del dott. Renato Baldoni, il maggiore collezionista italiano, autore anche di una bibliografia ragionata sul tema

Login