Nel Giardino Costiero di Torre Suda è stata installata una cabina… piena di libri!

img_archivio12772015191229 (1)L’ultima novità viene dal Salento, in particolare dal Giardino Costiero della marina di Torre Suda (LE). Il Comune di Racale infatti ha deciso di installare una “bibliocabina”. Dal fuori sembra una cabina telefonica normale, ma appena entri ti rendi conto della novità, ovvero una cabina piena di libri dove chiunque può prelevare un libro per poi, una volta letto, riconsegnarlo o sostituirlo con uno diverso. Funziona quindi in modo molto simile ad una biblioteca. Sono state prese anche delle misure di sicurezza per far sì che il progetto funzioni. I libri sono tutti timbrati in modo evitare la rivendita e tutta l’area della cabina è sottoposta a videosorveglianza.
Il primo ad essere soddisfatto di questo progetto è il sindaco di Racale, Donato Metallo: “L’arte, la cultura, la lettura sono servizi pubblici, come tali devono essere garantiti a tutti. Leggere, imparare, conoscere contribuiscono a rendere le persone migliori , una comunità degna di futuro e speranza“
L’iniziativa è già stata lanciata in Inghilterra con il nome di “Telephone booth books”, ma in Italia si tratta di uno dei primi casi. Altri esemplari possiamo trovarli a Roma e ad Arona, in provincia di Novara.

1

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?