L’Italia degli editori

 

(foto, www.piulibripiuliberi.it)

Roma, Più Libri Più Liberi, 10/12/2011. Si apre il penultimo giorno della fiera della piccola e media editoria a Roma: al Palazzo dei Congressi dell’Eur si contano gli stand di 430 editori. Ecco qualche dato curioso per tracciare un’ideale  cartina dell’Italia editoriale presente alla decima edizione dell’iniziativa: il maggior numero di editori proviene dal centro Italia con un record del Lazio che ne registra 153; dal nord del Paese ne arrivano 131 e la parte del leone la fanno Lombardia (58 editori) e Piemonte (24 editori); il sud e le isole segnano un totale di 89 editori, di cui 23 dalla Campania. Inoltre, vi sono tre case editrici svizzere ed una tedesca. Tra gli stand più istituzionali, oltre a quello dell’Aie, si trova anche quello del Centro per il libro e la lettura del Ministero per i beni e le attività culturali, che quest’anno prevede anche uno spazio traduttori. Da questi numeri emerge una ricca varietà di proposte che attirano il pubblico adulto ma anche i bambini, che possono tuffarsi in laboratori, spettacoli e incontri (alcuni organizzati in collaborazione con enti e biblioteche) inseriti nello Spazio Ragazzi.

0

Ti potrebbero interessare...

  • Pingback: My Homepage()

Login

Lost your password?