In Cina i libri… Self-service!

cinalibri-1449-kisD-U1060634647729FkC-428x240@LaStampa.itL’iniziativa molto particolare viene dalla Cina, più precisamente da Nanchino, capoluogo della provincia di Jiangsu. La novità è che è stata installata una libreria self-service, dove i cittadini possono prendere i libri e decidere loro il prezzo. C’è addirittura la possibilità di portarli via senza pagare, ma, grazie allo spiccato senso civico dei cittadini, questo non è ancora accaduto. Anzi i compranti hanno pagato cifre congrue per i libri acquistati, facendo capire che la cultura non ha un prezzo. Bisogna quindi elogiare il comportamento della popolazione di questa città, dove la cultura ha avuto la meglio sull’istinto umano di sfruttare l’occasione a proprio vantaggio.
C’è da chiedersi se in Italia una situazione analoga sarebbe riproducibile oppure ne approfitteremmo senza farci troppi scrupoli?

1

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?