Il cammino del penitente – Susana Fortes

Titolo: Il cammino del penitente
Autore: Fortes Susana
Data di pubbl.: 2012
Casa Editrice: Nord
Genere: Giallo & Thriller
Pagine: 288
Prezzo: 16.50

“Tutte le strade del mondo in te trovano fine.

Sulle tue pietre il sangue di secoli che qui vengono a morire.”

Patricia Palmer è una studentessa di filosofia, una ragazza apparentemente come tante altre. In realtà, dopo il ritrovamento del suo cadavere nella cattedrale di Santiago, si scopre che Patricia nascondeva più di quello che si sarebbe mai potuto immaginare. Le indagini portate avanti dall’ispettore Castro, infatti, faranno venire a galla gli intrecci di cui Patricia era protagonista. Sembra che la ragazza fosse coinvolta in un gruppo ecologista interessato al priscillanesimo e in lotta con un’azienda di prodotti chimici. Contemporaneamente Laura Márquez, giornalista assunta da poco all’ Heraldo Gallego, indaga sulla scomparsa del “Liber apologeticus”, un antico manoscritto di Priscilliano. Le ricerce svelano subito una verità nascosta: le tracce dell’antico testo portano proprio a Patricia.

Un manoscritto rubato, un’azienda di prodotti chimici indagata per attività poco chiare, un professore affascinante, un giovane diacono di buona famiglia, un anziano sacerdote e una giornalista alla ricerca della propria strada: queste sono tutte tessere dello stesso puzzle che,  pur faticando ad incastrarsi, alla fine riveleranno una storia davvero difficile da prevedere.

“Il cammino del penitente” è un libro che intriga il lettore; all’inizio può sembrare la sempice trama di un poliziesco ma, avanzando nella lettura, si scopre che c’è qualcosa di più.

Gli elementi della religione si legano a quelli dell’ecologia attraverso il priscillanesimo; i personaggi sono molto diversi tra loro e rendono la storia estremamente variopinta.

Gli ingredienti ne fanno un romanzo interessante e avvincente che, fin da subito, promette molte sorprese. La soluzione, però, arriva forse un po’ troppo tempestivamente: dopo tanti dubbi la fine sembra presentarsi quasi per caso, un colpo di scena frettoloso che non lascia spazio al gusto della scoperta.

Un libro comunque piacevole che trasmette una certa curiosità per l’affascinate città di Santiago, sfondo perfetto di una vicenda intricata come i suoi vicoli.

 

0

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?