I segreti rivelati nei rotoli di Maria Maddalena – Bettye Johnson

Titolo: I segreti rivelati nei rotoli di Maria Maddalena
Autore: Johnson Bettye
Data di pubbl.: 2006
Casa Editrice: Macro Edizioni
Genere: Romanzo, Spiritualità / Religione
Traduttore: Giuseppina Conti
Pagine: 408
Prezzo: 18

Chi ha amato o aspramente criticato Il  Codice Da Vinci di Dan Brown, vero caso editoriale degli ultimi anni, non può perdersi la lettura di questo romanzo.

Così come è avvenuto nella produzione di Brown, ne I segreti rivelati nei rotoli di Maria Maddalena, una trama avvincente fa da contorno alla rivelazione di significati nascosti e di sconcertanti misteri religiosi. Ancora una volta a suscitare curiosità e sete di verità è la figura di Maria Maddalena. Santa molto amata nella cultura cristiana, fedele discepola di Gesù secondo la tradizione evangelica, di lei rappresentazioni varie e controverse sono state offerte nei tempi da leggende, testi gnostici e vangeli apocrifi, ma questa volta, nel romanzo della Johnson, Maria Maddalena parla direttamente al mondo: “Le parole che scrivo sono per coloro che hanno occhi per vedere e orecchie per sentire. Chi sono io? Mi hanno chiamata con molti nomi, l’ultimo quello di “La Maddalena”. Questa è la mia storia. L’ho scritta in varie parti lungo il corso degli anni. Ora è il momento di condividerla con il mondo.”

La scrittrice usa l’espediente narrativo del ritrovamento casuale e straordinario di ventitré pergamene scritte in anni diversi dalla stessa Maria Maddalena. Due donne americane, Ellen e Jill, rispettivamente un avvocato ed un‘insegnante di storia, si uniscono ad un gruppo di escursionisti diretto a Santiago de Compostela. Giunte nei pressi della località di Mirepoix, sui Pirenei francesi, le due si imbattono in un evento che cambierà per sempre le loro vite. Ellen, avventuratasi nella boscaglia alla ricerca delle fantomatiche “orchidee dei Pirenei”, perde l’equilibrio e cade precipitando in una grotta nascosta. Lì troverà dei vasi di coccio e, spinta da una forza incredibile e misteriosa, ne preleverà il contenuto. Le due donne si troveranno loro malgrado davanti ad una delle scoperte più sensazionali della storia recente: gli scritti originali della donna più misteriosa delle Sacre Scritture. Con loro, un esperto di fisica quantistica e ricco uomo d’affari e un sacerdote disilluso dalla religione tradizionale e dalla vita, tenteranno di tradurre le pergamene e preservarle dal maligno e dalla corruzione e i destini dei protagonisti si intrecceranno in un’intricata rete di accadimenti dai contorni misteriosi. L’amore irromperà come forza divina nella vita di ognuno e Maria Maddalena griderà al mondo la sua verità: discendente dell’antica casata nata dall’unione del re Salomone con la regina di Saba, sacerdotessa, maestra spirituale e guaritrice fra le genti, sposa di Gesù e madre dei suoi figli venne allontanata, minacciata e perseguitata da chi la temeva. Colei che venne additata come “la puttana nera” per il colore della sua pelle, sconvolse con la sua straordinaria forza la società del tempo, e tutt’ora desta profondo sgomento. Attraverso la sua figura, in questo libro, la potenza superiore ed universale del messaggio divino si eleva a difesa della conoscenza e della verità per tutti. Innumerevoli sono le indicazioni e le intuizioni importanti che si nascondono fra le pagine e le parole di Maria Maddalena risuonano per l’umanità come fra i più alti insegnamenti conosciuti: “Tutte le persone intelligenti possono accedere a una vasta conoscenza. Ma se non la trasformano in esperienza, il loro sapere è privo di significato. Non posso rivelarvi i misteri più grandi. Posso solo alludervi. Se qualcuno si allontana da questo piano dell’esistenza attraverso la morte del corpo, vuol dire che non ha dominato i misteri. Ho insegnato la Verità come la conosco e come l’ho vissuta. Questo è ciò che ho insegnato dovunque mi sono recata.”

1

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login