Crepapelle – Paola Rondini

Titolo: Crepapelle
Autore: Rondini Paola
Data di pubbl.: 2017
Casa Editrice: Intrecci edizioni
Genere: Romanzo
Pagine: 174
Prezzo: 14,00

Ho trovato bella e accattivante l’immagine di copertina del libro Crepapelle di Paola Rondini, costruita dall’abile mano di Zio Ziegler, tanto da essere stata fattore determinante per la scelta della lettura di questo romanzo. Si tratta di una figura che traccia una linea immaginaria con il contenuto dell’opera, un percorso in sinergia dei due artisti, dell’immagine e della parola, nei meandri dell’inconscio. Ma se questa è stata un invito, la storia raccontata una gradita scoperta. La struttura della narrazione esula da quello che ci si aspetta da un romanzo di narrativa, non segue i soliti schemi, va scoperta piano piano e può considerarsi un concentrato di quello che si potrebbe trovare in molti romanzi diversi. Intrecci Edizioni ha portato sugli scaffali delle librerie una storia raffinata che conduce il lettore attraverso vari punti di vista a scoprire la vita.

Ambientato tra la Toscana e Milano, narrato in terza persona, tra un capitolo e l’altro il romanzo incastona un’altra storia raccontata in prima persona, quella di Crepapelle. Nell’opera si intrecciano le vicende di Edoardo, Giacomo e Greta. Il primo è un anziano professore di cui veniamo a conoscere le vicissitudini di quand’era giovane al tempo della guerra. Vive in una casa di riposo dalla quale esce una volta al mese per distribuire ai passanti un foglio con pensieri scritti da lui. Quasi nessuno legge questi messaggi, dal fraseggio criptico, ma un giorno uno di questi finisce sul sedile dell’auto di Giacomo, il dottor Giacomo Selvi, chirurgo plastico, uomo molto ricercato dalle donne, sicuro di sé e dotato di un’autostima incrollabile. Un single brillante ed affermato. E c’è Greta, cinquantenne fiorentina che non accetta di invecchiare e ha programmato un intervento di chirurgia plastica al viso in una prestigiosa clinica milanese. È una mattina qualunque quella in cui Giacomo sta recandosi al lavoro e mentre aspetta che il semaforo diventi verde l’anziano bussa al suo finestrino e gli consegna un foglio di carta buona e spessa con scritte alcune parole apparentemente sconnesse. In ospedale l’attende una delle sue tante pazienti, già pronta per l’operazione, anestetizzata sul lettino: è Greta. Il medico si appresta ad eseguire l’intervento, ma mentre sta per iniziare qualcosa lo disturba e lo riporta a quel foglio di carta, così improvvisamente si allontana frantumando i sogni e le speranze che la donna aveva riposto in quel cambio di pelle. Da quel momento le vite del dottore e della signora cambieranno totalmenteprendendo una piega inaspettata.

Paola Rondini ci propone una trama avvincente in questo romanzo ricco di spunti di riflessione, in primis lo scorrere del tempo e i tentativi per fermarlo e ingannarlo. Vediamo una vita di certezze e disciplina andare in tilt e un’altra, pronta e desiderosa di rinascere, perdere la bussola nel momento in cui questo desiderio viene frustrato. Lo stile dell’autrice che sceglie con cura le parole, sa coinvolgere anche il lettore più esigente. I capitoli sono come dei flash e le parole s’incastrano in modo particolare ed evocativo. Nello scritto si raccontano l’amore, l’avventura, i conflitti, la Storia, insomma tutto quanto la vita può offrire. Le storie apparentemente lontane sono legate da un fil rouge che è l’epidermide, la pelle, specchio del nostro essere. Per il chirurgo plastico è lavoro e fonte di ricchezza, per le sue pazienti – e Greta è una di loro – la via per raggiungere un benessere psicologico, per l’anziano professore il ricordo di un passato in cui la gioventù è stata condizionata dalla guerra e dalla violenza dell’occupazione nazista.

Crepapelle è uno di quei romanzi la cui lettura non permette di distrarsi, con storie intrecciate che sembrano non convergere mai. Incuriosiscono i personaggi alla disperata ricerca di se stessi, che pur distanti tra loro sono accomunati dalla spasmodica ricerca della vita. Non c’è dubbio, Paola Rondini ci ha regalato una storia sorprendente capace di fare di questo libro una lettura di alta qualità.

0

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?