Simona Sparaco vince il Premio Roma 2013 per la narrativa italiana

Venerdì 12 luglio Simona Sparaco si è aggiudicata il XIV Premio Roma 2013 per la narrativa italiana con il suo ultimo romanzo “Nessuno sa di noi”, edito da Giunti. Il riconoscimento arriva a Simona Sparaco dopo l’approdo nella cinquina dello Strega e rappresenta un’ulteriore conferma per un romanzo che i lettori dimostrano di apprezzare molto.

Simona Sparaco, che per la Casa Editrice Newton Compton aveva già pubblicato “Lovebook” e “Bastardi senza amore”, libro tradotto anche in inglese, con “Nessuno sa di noi” affronta un tema molto intimo: i due protagonisti, Luce e Pietro, si recano all’ultima ecografia prima del parto, ma lì scoprono che il loro piccolo Lorenzo ha qualcosa che non va, “è troppo corto”. In quel momento dovranno prendere la decisione più sofferta della loro vita: qual è la scelta giusta? Il libro ha raccolto il giudizio positivo della critica, che ha apprezzato la delicatezza con cui Simona Sparaco affronta il tema e il coraggio che l’ha spinta a parlare di un argomento così doloroso.

La notizia ha generato soddisfazione in Simona Sparaco e nella Casa Editrice Giunti, che ha da sempre dimostrato di credere in questo libro, i cui diritti sono stati venduti anche in Spagna e in Giappone.
 

0

Ti potrebbero interessare...

Login