Premio Campiello, vince Carmine Abate con ‘La collina del Vento’

Va a  Carmine Abate, con il libro ‘La collina del Vento’ (Mondadori) la cinquantesima edizione del Premio Campiello. Lo scrittore si aggiudica la vittoria con 98 voti sui 273 della giuria. “Questo libro – ha spiegato Abate a pochi istanti dalla vittoria – dà speranza, non è buio. I lettori si sono immedesimati da Nord a Sud nella storia di questa famiglia e la sua difesa del nostro territorio. La difesa della nostra terra è un tema che avrà sempre più importanza in futuro”.

Al secondo posto Francesca Melandri con ‘Più alto del mare’ (Rizzoli) con 58 voti e terzo Marcello Fois con ‘Nel tempo di mezzo’ con 49 voti. Nella cinquina dei migliori c’erano anche Marco Missiroli con ‘Il senso dell’elefante’ (Guanda), che ha avuto 36 voti, e Giovanni Montanaro con ‘Tutti i colori del mondo’ (Feltrinelli) che ha portato a casa 32 voti.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?