“Parenting” è la nuova collana Bur dedicata alle famiglie

burNasce la nuova collana Bur “Parenting” diretta da Gustavo Pietropolli Charmet. E’ dedicata alle coppie, ai genitori e a quanti, come i nonni, gli insegnanti e gli educatori, ogni giorno sono chiamati a svolgere un ruolo fondamentale per la società. Questa collana nasce dalla constatazione che sono ormai cambiati i rapporti con i figli e le dinamiche di coppia. Ecco le prime due uscite della collana, entrambe in libreria il 23 aprile:

Proteggi il tuo matrimonio dai figli di Andrew G. Marshall: un manuale divertente e rivoluzionario per creare una famiglia felice senza sacrificare il partner. L’arrivo di un figlio è un momento importantissimo nella vita di una coppia, un’esperienza totalizzante che annuncia una nuova fase nella vita insieme. Ma, nelle giornate frenetiche che tutti affrontiamo, può anche rompere equilibri consolidati, sottrarre tempo ed energie per il partner, abbassare l’attenzione per i problemi dell’altro. Capita quindi di chiedersi se sia possibile diventare genitori rimanendo anche amanti. Per fronteggiare questi dubbi Marshall ci insegna che i figli non devono avere un ruolo predominante ed esclusivo nella famiglia. Perché mettere i figli sempre davanti a tutto è deleterio non solo per il matrimonio ma anche per i bambini stessi, destinati a crescere viziati e incapaci di affrontare le difficoltà della vita adulta. Attraverso le storie dei suoi pazienti e con l’aiuto di preziosi consigli pratici ci indicherà la via per avere una famiglia felice.

Mamme avatar di Laura Turuani e Davide Comazzi: il saggio, scritto da due psicoterapeuti, offre una serie di consigli partendo da un nuovo modo di concepire il ruolo materno: non c’è più bisogno di chiudersi in casa per sentirsi una buona madre. Sempre di corsa per far fronte ai mille impegni che riempiono la vita, le donne di oggi hanno spesso la convinzione di essere madri distanti. In realtà, sono molto più presenti di quanto pensino: devono solo rendersene conto. Nel loro sforzo quotidiano di conciliare la maternità con la vita multiruolo dei nostri tempi, si sono inventate una forma di prossimità virtuale che le mantiene vicine ai loro bambini anche quando non sono insieme fisicamente.
0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?