Novità in uscita nella settimana dal 10 al 16 Ottobre 2011

Prende oggi il via, cari lettori, la nuova rubrica della nostra testata dedicata alle anteprime. L’obbiettivo è quello di farvi rimanere sempre aggiornati sui nuovi libri in pubblicazione. Quello dell’editoria è un mondo tanto vasto quanto affascinante… quindi, come sempre… STAY TUNED!

 

ROMANZI

Una delle novità più attese e in uscita in tutte le librerie da venerdì 14 ottobre è senz’altro il nuovo libro di Fabio Volo. Il suo nuovo romanzo, dal titolo “Le prime luci del mattino”, uscirà  in anteprima per la Fiera del libro di Francoforte. Protagonista e voce narrante della storia è Elena, una donna insoddisfatta della sua vita e del suo matrimonio. Due sono gli eventi che vi indichiamo di questo autore. Il primo è a Milano presso la libreria Mondadori di Piazza Duomo il 17 ottobre alle 18.30. Il secondo invece è a Torino presso la libreria Fnac – Le Gru il 18 ottobre alle 18.

 

Il 12 ottobre la E/O edizioni ci regalerà un nuovo romanzo, “I piatti più piccanti della cucina tartara” con tutte le carte in regola per essere giudicato interessante. La protagonista di questo romanzo di Alina Bronsky crede sempre di agire per il meglio degli altri, e delle altre, figlia e nipote. E invece le strumentalizza, le manipola, non si ferma davanti a nessuna nefandezza. Mette la propria smisurata energia al servizio solo di se stessa e del suo interesse. Nel 2010 le Edizioni E/O hanno pubblicato La vendetta di Sasha, il suo debutto letterario, nominato per uno dei più prestigiosi premi letterari europei, l’Ingeborg Bachmann Preis.

 

GIALLI E THRILLER:

 

Dal 13 ottobre sarà disponibile “La ladra della primavera”, il romanzo d’esordio di un’autrice inglese di origini italiane, Marina Fiorato. Edito da Nord. Una Firenze vissuta al tempo dei cortigiani. Un mistero da svelare. Un viaggio per scoprire cosa si cela dietro a un quadro che porterà i protagonisti da Napoli a Pisa, da Roma a Venezia, tra nobili e assassini, pericoli e agguati, complotti e tradimenti. Scopriranno un messaggio in codice e improvvisamente tutto sembrerà tornare.

YOUNG AUDULT E RAGAZZI:

In pubblicazione per Salani c’è “Odissea” di Tim Burton. Alla vigilia del suo dodicesimo compleanno, David Dream riceve la lettera che cambierà per sempre la sua vita. Seguendo le indicazioni contenute nel messaggio, il ragazzo trova la porta nel “tempo che si è fermato” e apre il libro incompiuto. David dovrà intraprendere un lungo viaggio per raggiungere la Città del Cielo e salvare il regno degli elfi dal sanguinario esercito di Kahòs; ma un segreto terribile accompagna il giovane della razza degli uomini. In libreria dal 13 ottobre.

 

GRAPHIC NOVEL

BeccoGiallo ci propone una sua nuova pubblicazione dedicata a Adriano Olivetti, industriale di fama internazionale, intellettuale, politico, riformatore, urbanista, editore. Credeva in una società di tipo nuovo, al di là del capitalismo e del socialismo. Attorno alla sua Ivrea, “l’Atene degli anni Cinquanta”, costruì il prototipo di un nuovo ordine, una comunità concreta in cui industria e cultura, profitto e solidarietà, produzione e bellezza si tenevano per mano.
Per più di un decennio, sotto la sua guida, in questo angolo di mondo il confine fra sogno e realtà parve sul punto di dissolversi. In uscita il 12 ottobre.

Tra una settimana un altro appuntamento con le nostre “Anteprime”!

 

Gli editori interessati a far segnalare i loro titoli in questa sezione della nostra testata sono pregati di contattarci all’indirizzo editori@gliamantideilibri.it.

 

 

 

 

 

0
Riccardo Barbagallo

Lavoro da qualche anno nell'editoria, mi occupo di comunicazione per editori e autori e sono un digital addicted. Al contrario di altri, non mi posso definire un lettore da sempre, 'La coscienza di Zeno' in prima media è stato un trauma troppo forte da superare per proseguire serenamente la relazione con la lettura. Più avanti ho deciso di leggere un libro per piacere, e non per obbligo, ed è stato lì che ho capito quale sia la vera forza della lettura: la capacità di emozionare. Credo che sia questo il segreto, se così possiamo definirlo. Non ho più smesso.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?