L’osservatore – Franck Thilliez

Titolo: L'osservatore
Autore: Thilliez Franck
Casa Editrice: Nord
Genere: Giallo & Thriller
Traduttore: Mara Dompè
Pagine: 425
Prezzo: 18.60
INTERVISTA ALL'AUTORE

 

Autore: Franck Thilliez
Titolo: L’osservatore
Editore: Nord editrice
Traduzione: Mara Dompè
Numero di pagine: 425
Prezzo di copertina: 18, 60

“Correndo vero il primo piano, Ludovic cadde pesantemente a terra.

Sebbene le luci fossero accese, non vedeva più niente. Era cieco.”

E’ proprio da qui che parte quest’avventura. Torna in Italia Franck Thilliez con un nuovo avvincente e appassionante lavoro “L’osservatore.”.

Al centro di questo thriller sono le indagini ambientate in Francia, in Egitto e in Canada della coraggiosa Lucie Hennebelle e del commissario Frank Sharko. Lucie è una giovane donna con una strana passione per gli omicidi efferati e i crimini violenti. Ha 37 anni e due figlie che cerca di non trascurare a causa del suo lavoro. Una telefonata riporta alla memoria una vecchia conoscenza Ludovic e la coinvolge in un’indagine dagli aspetti oscuri. Ludovic perde la vista dopo la visione di un film, Lucie contattata dall’uomo ne prende visione, portandolo ad un esperto cineasta per verificare l’esistenza delle problematiche della pellicola incriminata. A seguito di ciò il cineasta viene trovato morto e da qui prende il via l’avventura della bella poliziotta di Lille.

Franck Sharko è sicuramente quello che si può definire un “personaggio strano”. E’ affetto da schizofrenia paranoide e sta indagando su un caso stranissimo. Cinque cadaveri vengono ritrovati in una fossa comune. Ma non è tutto… ai malcapitati sono stati asportati cervello e occhi. Toccherà al nostro profiler cercare di capirne di più sui responsabili e sull’omicidio. Ed è proprio così che spunta l’intreccio con Lucie. Sharko cerca di indagare su casi simili per verificare collegamenti utili alla sua indagine e scopre il caso di Lucie. I due si troveranno insieme a indagare su questi casi cruenti quanto avvincenti, viaggiando da un paese all’altro per scoprire la verità.

Scrittura che rapisce cattura e trascina in un lampo il lettore alla conclusione di questo thriller psicologico che incorona Thilliez come uno dei maggiori scrittori di gialli-thriller francesi del momento.

Ogni termine è usato accuratamente, intercalando in maniera sapiente la scienza psicologica e gli elementi del giallo. Proprio questo è quello che rimane al lettore dopo la lettura di questo libro, il fascino nell’aver letto un romanzo avvincente che è brutale, quanto realistico. Pensando bene agli elementi dell’indagine, non c’è proprio nulla di soprannaturale nè di assurdo, insomma potrebbero essere tutte cose che potrebbero succedere tranquillamente nella realtà.

Complimenti a Franck Thilliez. Non vediamo l’ora di farci rapire da un’altra strordinaria avventura, nel frattempo consiglio ad ognuno di voi, soprattutto agli appassionati del genere, la lettura di questo libro. Vi garantisco che non rimarrete delusi dalle abilità dell’autore.

0

Acquista subito

Riccardo Barbagallo

Lavoro da qualche anno nell'editoria, mi occupo di comunicazione per editori e autori e sono un digital addicted. Al contrario di altri, non mi posso definire un lettore da sempre, 'La coscienza di Zeno' in prima media è stato un trauma troppo forte da superare per proseguire serenamente la relazione con la lettura. Più avanti ho deciso di leggere un libro per piacere, e non per obbligo, ed è stato lì che ho capito quale sia la vera forza della lettura: la capacità di emozionare. Credo che sia questo il segreto, se così possiamo definirlo. Non ho più smesso.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?