Cinquanta sfumature di nero – E.L. James

Titolo: Cinquanta sfumature di nero
Autore: James E. L.
Data di pubbl.: 2013
Casa Editrice: Mondadori editore
Genere: Romanzo erotico
Traduttore: Silvia Zucca
Pagine: 594
Prezzo: 14.90

“Lui è tornato. La mamma sta dormendo o sta di nuovo male. Io mi nascondo, rannicchiandomi sotto il tavolo della cucina. Attraverso le dita riesco a vedere la mamma. Dorme sul divano. Tiene la mano sul tappeto verde appiccicoso. Lui indossa gli stivaloni con la fibbia lucente e si china su di lei urlando.”

Un inizio agghiacciante per il secondo volume della trilogia “Cinquanta sfumature” che sta riscuotendo grande successo: questo sembra promettere qualcosa di più a livello di approfondimento, rispetto al  primo romanzo.

In un certo senso, la promessa è mantenuta. Per quanto i personaggi di Christian ed Anastasia restino, come nel primo episodio, ancora piuttosto piatti, entra in scena, finalmente, una donna degna di tale nome, Leila. Sebbene sia ancora una volta un’immagine relativa di sottomessa, Leila ha una caratterizzazione psicologica di molto superiore a quella dei suoi colleghi protagonisti e la sua vicenda, a mio avviso, vale tutto il romanzo. Peccato sia liquidata in pochi capitoli ed in modo nemmeno troppo comprensibile.

Leila a parte, comunque, la storia tra Anastasia e Christian, interrottasi bruscamente alla fine di “Cinquanta sfumature di grigio”, riprende a pieno ritmo dopo pochi giorni, durante i quali i due si rendono conto di non poter fare a meno l’una dell’altro.

Per amore della sua bella, il ricchissimo e pesantissimo magnate decide di scendere ad un compromesso: solo sesso alla vaniglia tra loro, per lo meno finché lei non sarà pronta. Ci troviamo davanti, quindi, ad un libro che perde ciò che nel primo romanzo lo aveva diversificato un po’da una semplice storia d’amore: il sesso estremo. Tuttavia, Christian in versione dolce risulta quasi più sopportabile e senza dubbio più vero. Plauso va alla James per essere riuscita a fargli mantenere, in ogni caso, quella sua vena polemica e dominatrice che lo rende un personaggio esasperante ed insopportabile ma al tempo stesso inaspettatamente affascinante.

Il secondo capitolo delle “Cinquanta Sfumature” risulta a mio avviso e contrariamente ai miei pronostici, migliore del primo, malgrado la presenza di continue ripetizioni e di una protagonista  che si distingue sempre per poco carattere. Aspettiamo e vediamo che ne sarà della conclusione di questo grandissimo caso editoriale.

0

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?