Chernobyl, la tragedia del XX secolo – Pavel Nica

Titolo: Chernobyl, la tragedia del XX secolo
Autore: Pavel Nica
Data di pubbl.: 2003
Casa Editrice: Stampa Alternativa
Traduttore: Olga Irimciuc
Pagine: 122
Prezzo: 12

Chernobyl secondo l’autore Pavel Nica, giornalista e scrittore morto nel 2009 a causa delle esposizioni alle radiazioni nucleari, è la tragedia del XX secolo e non semplicemente una delle tante.

Il libro è il risultato di un’inchiesta giornalistica accurata e approfondita che ha dovuto scontrarsi con la censura imposta dal regime sovietico al lavoro di Nica, scrupoloso cronista e testimone, che ha pagato con la propria vita l’amore per la verità.

Una lotta contro la disinformazione di regime quella dell’autore, contro le menzogne dell’Urss sulle reali cause e sui veri effetti dell’incidente nucleare e anche sulla vigliaccheria stessa dei comunisti sovietici che distribuivano in tutta l’Urss, tranne che a Mosca o nelle grandi città, la carne prodotta nei pressi del reattore nucleare, per farla mangiare a tutti i russi, in modo da distribuire su tutto il Paese il carico di morte che la carne conteneva e dimostrando così che a Chernobyl in fondo non era successo nulla, perché non c’erano picchi di malattie.

Un omaggio anche alle prime vittime dell’incidente che con il loro eroismo e a prezzo della propria vita hanno impedito che la tragedia assumesse proporzioni ancora peggiori di quelle prodotte dallo scoppio del reattore.

Le conseguenze di Chernobyl, risalente al 1986, con il suo carico di malattie e aborti, ci accompagnerà ancora per chissà quanto tempo.

Un pamphlet di denuncia quello di Nica, ma anche di poesia e speranza, nel quale emerge la profonda religiosità dell’autore, il quale decide di riportare sotto il titolo di ogni capitolo del suo libro una citazione delle Sacre Scritture o comunque legate alla sfera spirituale.

Un’opera anche commovente, quando Nica racconta le storie di persone che non ci sono più, inghiottite da Chernobyl.

Un saggio da non perdere per conoscere quanto non ci è mai stato detto sulla tragedia del XX secolo.

 

0

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login