101 storie di regine e principesse che non ti hanno mai raccontato – Marina Minelli

Titolo: 101 storie di regine e principesse che non ti hanno mai raccontato
Autore: Minelli Marina
Data di pubbl.: 2011
Casa Editrice: Newton Compton edizioni
Genere: Storia
Pagine: 275
Prezzo: 12.90

Quando impariamo a giocare a scacchi una delle prime cose che ci viene insegnata è la scala di importanza dei pezzi dei quali disponiamo; ecco quindi che re, regina, alfieri, cavalli e torri diventano i protagonisti del gioco facendoci dimenticare le pedine.

Queste tuttavia, pur sembrando meno rilevanti, non solo rappresentano la percentuale maggiore fra i pezzi a disposizione, ma possono concorrere a ribaltare gli equilibri di una partita ( basti pensare alla possibilità che offrono, una volta portate in fondo al campo opposto di gioco, di essere scambiate per un pezzo già mangiato).

In modo analogo la storia per come ci viene insegnata è fatta quasi esclusivamente da grandi uomini – condottieri, imperatori o papi che siano – portandoci a non prendere in considerazione tutte quelle figure “ minori” ( le donne/pedine appunto ) che gravitano intorno a loro. Eppure i latini lo avevano detto: “dietro ogni grande uomo c’è una grande donna”

Personalmente non credo che con il termine “grande” intendessero semplicemente indicare qualcuno capace di cambiare gli eventi, ma anche e soprattutto una persona in grado di sopportare le situazioni avverse nelle quali si trova.

Nel corso dei secoli tante sono state queste grandi donne che, nella loro veste di figlie, mogli, madri e amanti, hanno in modo più o meno evidente, contribuito a determinare, ognuna  a modo suo, il corso della storia.

Marina Minelli, laureata in storia a Bologna e giornalista, ha sempre provato un grande interesse per le vicende delle famiglie reali – soprattutto delle loro componenti femminili – e con il tempo lo ha trasformato prima in un blog e poi in un libro: “101 storie di regine e principesse che non ti hanno mai raccontato”

Al suo interno i grandi eventi noti ai più, lasciano il posto ai momenti privati e alle storie intime grazie alle quali è possibile conoscere la vita, i drammi, le inquietudini morali, amorose e anche religiose di quell’ universo femminile da sempre tenuto in scarsa considerazione.

La Minelli ci racconta di principesse che, trasformate da esseri umani in semplici pedine sullo scacchiere della diplomazia,  sono state capaci di ritagliarsi un loro spazio perché dotate di una personalità fuori dell’ordinario.

Ci presenta così 101 storie diverse, ma legate fra loro dall’attenzione, da lei posta, al singolo individuo e alle sue emozioni all’interno di un grande contesto europeo in continua evoluzione.

Le vicende di donne quali, fra le altre, Eleonora d’Aquitania, Maria Antonietta, Isabella d’Este,  Elisabetta I e Maria Stuart vengono affrontate da un punto di vista diverso che in alcuni casi ci porta a rivalutarle facendocene scorgere le caratteristiche più umane.

Sono 101 vicende emozionanti, tristi a volte romantiche ma spesso tragiche che hanno l’abilità di appassionare il lettore proprio come un romanzo e che riportano in primo piano molte donne dimenticate nelle pieghe della storia ufficiale.

0

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login