Un’avventura stratopica nei diritti dei ragazzi

Geronimo-Stilton-THMBNon solo è lo scrittore italiano più venduto al mondo, è anche un grande maestro di vita: ha insegnato ad intere generazioni l’inglese, l’informatica, la storia. Ha viaggiato nel tempo e nello spazio e pensate un po’, ha solo 14 anni.
I più attenti avranno capito che stiamo parlando di Geronimo Stilton, figlio dell’autrice Elisabetta Dami  (edito da Piemme)  il topo giornalista è uno dei più grandi fenomeni editoriali, tradotto in 42 lingue con oltre 100 milioni di copie vendute in tutto il mondo.

Ma non è dei numeri che vogliamo parlavi ma del suo impiego nel sociale. Il nostro eroe (sì ammettete che per qualche anno è stato anche il vostro idolo) si lancia in una nuova impresa insieme a Vincenzo Spadafora, Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza , ha scritto un nuovo libro intitolato: «Che avventura stratopica, Stilton! Alla scoperta dei diritti dei ragazzi».

Un testo che aiuta i bambini a capire quali sono i loro diritti (0 -18 anni): “Ci voleva un “medium”, un “amico” che parlasse la stessa lingua dei minori. –dice Vincenzo Spadafora- Ed ecco che mi è venuto in mente di chiedere un aiuto a Geronimo Stilton. Ne è uscito un libro speciale.” Continua “Il libro verrà dato ai più giovani, li aiuterà a credere in certiGARANTE Cover.indd valori a cominciare dalla dignità individuale e dal rispetto dovuto agli altri e richiesto per se stessi”.

Ma il nostro giornalista d’eccezione cosa ne pensa? “..abbiamo scritto insieme questo libro, per spiegare quello che è stato fatto e quello che c’è ancora da fare per permettere ai ragazzi di vivere e crescere in modo sano e consapevole. Perché un mondo migliore, dove i diritti sono garantiti, è possibile solo se facciamo squadra e ci impegniamo tutti insieme!

 Una grossa responsabilità quella che viene affidata al direttore dell’eco del roditore, ma sappiamo bene che trattare simpatia e umorismo temi delicati arrivando così ai cuori e alle menti dei giovani lettori è la cosa che sa fare meglio.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?