Torna “Parole per Strada”

È uscito il bando di partecipazione per la sesta edizione di “parole per strada”, il concorso letterario internazionale ad invito per racconti brevissimi organizzato dalla Associazione “Il furore dei libri”. Tema previsto per questa edizione della manifestazione letteraria è “Fammi ridere”.parole per strada Il concorso è aperto a tutti i generi e a tutte le forme della narrativa e si propone di promuovere e favorire l’interesse e la passione per la lettura. L’evento sarà composto dal concorso, ma arricchito dalla presenza di una mostra, una antologia, serate pubbliche e mostre itineranti. L’evento, nasce come concorso a tema per racconti brevissimi al quale sono invitati a partecipare, oltre ai soci dell’Associazione, autori professionisti ed emergenti sia italiani che migranti. Alle edizioni precedenti hanno infatti partecipato scrittori di molti paesi, i cui testi sono stati presentati in lingua originale con traduzione italiana a fianco. Questa caratteristica del festival ha fatto sì che il Furore si sia trasformato sempre più in un sodalizio di autori che offrono gratuitamente il loro racconto al fine di promuovere una lettura senza frontiere. Una giuria, scelta da Il Furore dei Libri seleziona in forma anonima i dieci racconti per l’esposizione pubblica. I racconti selezionati e le bio-bibliografie degli autori confluiranno in un’antologia dal titolo “Parole per strada –Fammi ridere”, che sarà edita nell’autunno 2016. Caratteristica originale e unica dell’evento “Parole per strada” è l’esposizione dei dieci racconti selezionati, rendendola quindi un’autentica mostra di scrittura nella quale le parole escono dai libri per andare incontro al lettore. Sarà compito della giuria scegliere tra questi dieci racconti quelli che saranno stampati in serigrafia su pannelli ed esposti in mostra al pubblico, in una mostra che diventerà itinerante, che verrà esposta in vari centri culturali italiani ed esteri.
Per il bando completo, link al sito della Associazione

1

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?