“Storia di una ladra di libri”

Mercoledì 2 marzo è andato in onda in prima assoluta su Canale 5:

“Storia di una ladra di libri” è un film che racconta e descrive il terribile scenario del nazismo e di tutti i suoi abominevoli tratti, prodotto e diretto nel 2013 da Brian Percival con protagonisti Sophie Nélisse,Geoffrey Rush ed Emily Watson. e tratto dal romanzo scritto da Markus Zusak uscito in italia inizialmente come “La bambina che salvava i libri”.

La trama e la vicenda del film sono narrate dalla “Morte” che mostra come sia affascinata e rapita dagli esseri umani e come sia incuriosita ad osservare e spiare la vita di qualcuno.

Il film – ambientato in Germania (1939) – vede Liesel Meminger, una bambina di nove anni, diretta con il treno insieme alla madre e al fratellino a Molching ma, durante il viaggio, una tragedia la segnerà per sempre, proprio in questa occasione, la “Morte” seguirà affascinata la storia della piccola Liesel. La sua curiosità per i libri che si manifesta a seguito di questa tragedia dove si impossessa di un libro.

Il film seguirà le vicende di Liesel, legate indissolubilmente alla sua passione per la lettura.

2

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?