Divergent diventa campus

Tutti dicono di quanto sia importante far avvicinare i bambini alla lettura, utilizzando mezzi come il divertimento e la creatività. Nascono così i campi estivi a temi letterari.

Stiamo parlando di Camp Divergent, che come dice il nome si ispira al volume della trilogia YA di Veronica Roth, Divergent (edito in Italia da DeAgostini). Le tre sessioni da cinque giorni sono state ideate da un librario di Neperville (Illinois) che si è ispirato ai cinque gruppi in cui si divide la popolazione mondiale nel bestseller. I ragazzi seguiranno ogni giorno un’attività ispirata da una delle personalità descritte, ovviamente in maniera meno violenta.

Ma non solo, potranno anche discutere di altri romanzi dispotici, attraverso delle vere e proprie sfide sui libri di Joelle Charbonneau e Demitria Lunetta che saranno anche ospiti del campo insieme a Veronica Roth.

L’autrice del romanzo è entusiasta dell’idea del campo esattamente come lo siamo noi e come siamo sicuri ne saranno i giovani campeggiatori. Non solo potranno vedere la storia prendere vita ma li avvicinerà al mondo della lettura.

Purtroppo è un’iniziativa di oltreoceano ma non demoralizziamo, magari un giorno vedremo anche qui campus ispirati ai nostri romanzi preferiti! 

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?